24.8 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàA Foligno la mobilità elettrica è per tutti: patto Felcos-Usl 2 per...

A Foligno la mobilità elettrica è per tutti: patto Felcos-Usl 2 per inclusività e sostenibilità

Sabato 4 maggio è in programma "EI_MOB", la corsa non competitiva che punta sull'utilizzo delle tecnologie assistive per promuovere l'idea di una città accessibile. I fondi raccolti serviranno per creare una startup che possa promuovere attività sportive per le persone con disabilità

Pubblicato il 24 Aprile 2024 15:52 - Modificato il 24 Aprile 2024 17:35

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

L’idea di una città accessibile passa anche attraverso l’inclusività e la sostenibilità ambientale. È con questo spirito che a Foligno andrà in scena “EI_MOB – la corsa della mobilità elettrica per tutti”. L’appuntamento è per sabato 4 maggio. Quella organizzata da Felcos Umbria e dalla Usl Umbria 2 sarà una mattinata di sport e divertimento, che vedrà al centro una corsa non competitiva per le strade cittadine che si svolgerà attraverso piccoli mezzi a motore elettrico a zero emissioni. Patrocinata dal Comune di Foligno, la corsa fa parte degli eventi collaterali relativi alla settima tappa del Giro d’Italia, che vedrà Foligno protagonista della cronometro con Perugia. “L’iniziativa, frutto dell’intuizione del nostro Centro ausili – spiega Pietro Carsili, direttore generale facente funzione della Usl 2 – e sviluppata in collaborazione con Felcos, con la quale abbiamo siglato una convenzione per una collaborazione che deve essere di lunga durata”. Come detto, la gara non competitiva intende promuovere la cultura dell’inclusione e della sostenibilità ed è rivolta alle persone di tutte le età che utilizzano la piccola mobilità elettrica sia adattata che non, come carrozzine elettriche, bici elettriche, scooter elettrici a quattro ruote, monopattini elettrici, ruotini elettrici per carrozzina, tribike a pedalata assistita, e via dicendo. “Con ‘EI-MOB’ – sottolinea Masimo Porzi, responsabile Centro ausili della Usl 2 – vogliamo cambiare il paradigma e il punto di vista culturale con il quale si guarda alla piccola mobilità e al mondo degli ausili, soprattutto quelli elettrici. Dobbiamo infatti imparare a pensare alla mobilità dolce non solo come quella a due ruote, rappresentata dalla bicicletta, ma alle tre, quattro o sei ruote, rappresentate dalle carrozzine elettriche, dai ruotini elettici per carrozzine, dagli scooter elettrici a quattro ruote. Strumenti essenziali per permettere la partecipazione sociale e una vita attiva e dinamica alle persone che vivono una esperienza di disabilità. 

La presentazione di “EI_MOB”

Il percorso di “EI_MOB” prevede un tracciato intero di 9 chilometri e uno ridotto di 4 chilometri, con partenza alle 10 dal piazzale del Plateatico arrivo in piazza San Domenico dove poi si svolgeranno le premiazioni e dove si terrà, a partire dalle 13, il concerto gratuito aperto a tutta la città della Zastava Orkestar. “La salute e il benessero sono aspetti centrali e trasversali dello sviluppo socio-economico di un territorio e per questo – afferma Elisa Stramaccia, vicedirettrice Felcos Umbria – negli anni ci siamo impegnati a promuovere e realizzare progetti in ambito sanitario e sociale con l’obiettivo di non lasciare nessuno indietro”.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

L’iscrizione a “EI_MOB” è obbligatoria e può essere effettuata sul sito www.eimob.org, attraverso l’apposita sezione “iscriviti”. La partecipazione con il proprio mezzo per la mobilità elettrica è completamente gratuita. A chi invece desidera partecipare ma non ha un proprio mezzo per la mobilità elettrica, l’organizzazione mette a disposizione un servizio di noleggio della bicicletta elettrica attraverso una partnership con la Piattaforma YouMobility. In questo caso, al momento dell’iscrizione, è necessario acquistare il biglietto di partecipazione con noleggio bici elettrica al prezzo di soli 10 euro. La bicicletta noleggiata sarà consegnata il giorno stesso della corsa prima della partenza, nell’apposita area noleggio del Plateatico, e potrà essere restituita all’arrivo in piazza San Domenico.

IL PROGETTO SPORT PER TUTTI

I fondi raccolti attraverso le sponsorizzazioni, oltre a sostenere la realizzazione dell’evento, insieme alle donazioni specifiche raccolte attraverso il crowdfunding e il valore dei biglietti con noleggio bici elettrica, saranno destinati al progetto “Sport per tutti”, finalizzato alla creazione di una start-up di impresa sociale o associazione che operi a Foligno per promuovere e realizzare attività sportive per le persone con disabilità cognitiva, motoria e sensoriale, in particolare per i bambini e i ragazzi.

Articoli correlati