Quintana, Scarponi vicinissimo allo Spada

Manca solo l'ufficialità ma il cavaliere folignate è pronto a lasciare il Croce Bianca per potersi accasare al rione delle Conce

Daniele Scarponi in sella a Woman in Rose (foto Alessio Vissani)

Ancora non c'è l'ufficialità, che potrebbe arrivare non per forza a breve. Sembrerebbe comunque che il cavaliere di Croce Bianca, Daniele Scarponi, sarebbe ad un passo dallo Spada. A dir la verità l'accordo tra il fantino folignate ed il rione delle Conce sembra praticamente cosa fatta, così come anche il Croce Bianca avrebbe preso atto della volontà di Scarponi. L'ipotesi di vederlo allo Spada era già stata paventata prima della Giostra dello scorso settembre, anche se lo stesso Scarponi intervistato da Rgunotizie.it aveva confermato di voler andare avanti con i biancorossi anche dopo il “fattaccio” del lancio della lattina. “Ho parlato con il priore e con il responsabile di scuderia e la decisione che ho preso è quella di andare avanti e continuare a correre per il Croce Bianca” aveva affermato Scarponi, anche se le parti probabilmente già sapevano come sarebbe andata a finire. Il Croce Bianca avrebbe già iniziato a guardarsi intorno. Forse la scelta per le quintane 2016 ricadrà su un esordiente. Il grande sogno era quello di arrivare a Luca Innocenzi del Contrastanga, anche se il re della Quintana di Ascoli Piceno è praticamente blindato da rione guidato dal priore Francesco Felicioni. Così come è certa la permanenza di Massimo Gubbini al Giotti dopo il “cappotto” di questo anno quintanaro appena concluso. L'arrivo di Scarponi allo Spada libererebbe Gian Luca Chicchini, che comunque sarebbe ancora pronto a rimettersi in gioco, qualora qualche altro rione decidesse di cambiare il proprio cavaliere. Anche perché, in queste ultime edizioni quintanare, Chicchini ha dimostrato di poter ancora dire la sua.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento