Quintana, si riparte dopo venti giorni: stasera aprono le taverne

Le porte dei dieci rioni rimarranno aperte fino al prossimo 11 settembre. Domenica le prove ufficiali, mentre per la Rivincita appuntamento fra due settimane

La vittoria del Cassero nella giostra della Quintana di Agosto 2021 (foto Vissani)

Giusto il tempo di rifiatare che la macchina della Quintana si è già rimessa in moto. A soli venti giorni dal palio alzato dal Cassero al “Campo de li Giochi”, le taverne dei dieci rioni riaprono i battenti per la Giostra della Rivincita. Questa sera - venerdì 27 agosto - primo giorno di banchetti, con alcune contrade che hanno deciso di organizzare le loro “cene propiziatorie”. Taverne aperte ininterrottamente fino al prossimo 11 settembre, ovvero il sabato che precederà la “tenzone” per l'assegnazione del palio della Rivincita. Tradizionalmente è proprio la serata antecedente alla Giostra quella in cui per le vie del centro sfila il corteo delle rappresentanze rionali: un appuntamento che al momento rimane ancora in bilico. Dopo l'annullamento del corteo ad agosto, per settembre tutto rimane ancora in forse. Quello che è certo, è che domenica 29 agosto sono in programma le prove ufficiali al “Campo de li Giochi”. Sarà quello l'ultimo test per cavalli e cavalieri prima della Giostra di domenica 12 settembre. Giostra che si correrà nel consueto orario pomeridiano. In mezzo, due settimane ricche di appuntamenti, a cominciare dall'apertura del Quintana Point previsto per le 18.30 di venerdì 27 agosto. E poi gli incontri culturali del ciclo “Chi non sa far stupir vada alla striglia”. Il primo appuntamento in programma è per sabato 28 agosto dalle 17 alle 17.30 a palazzo Trinci di Foligno con “Diana Bella e le altre dame di Foligno nei graffiti di palazzo Trinci”. Una visita guidata gratuita che rientra nel progetto della mostra espositiva “Graffiti umbri”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento