Trevi, mille mascherine donate dalla farmacia Trampetti agli alunni della scuola “Valenti”

A consegnarle nell’ufficio della preside, la titolare dell’attività Silvia Sisani e l’assessore Stefania Moccoli che ha ringraziato quanti “si stanno prodigando per la comunità”

La donazione delle mascherine a Trevi

La pandemia sembra rallentare, la solidarietà no. È con questo spirito che la scorsa settimana la farmacia Trampetti di Borgo Trevi ha donato agli alunni dell’Istituto comprensivo “T. Valenti” mille mascherine Ffp2. Un gesto arrivato nell’ambito dell’attività di sensibilizzazione del Comune trevano verso alcune necessità della popolazione relative proprio alla gestione dell’emergenza sanitaria. A consegnare la “scorta” direttamente nell’ufficio della dirigente scolastica Simona Perugini è stata la titolare della stessa farmacia, la dottoressa Silvia Sisani, accompagnata dall’assessore comunale della città dell’olio Stefania Moccoli.

E se la preside ha espresso gratitudine per il generoso gesto, l’assessore alle politiche sociali ha sottolineato come la comunità trevana si sia distinta in tempi di pandemia per tante azioni di solidarietà. “Persone che si sono messe a disposizione degli altri, aziende che hanno fatto donazioni di materiali alle strutture socio sanitarie del territorio, cittadini che hanno versato risorse nel fondo di solidarietà comunale, associazioni e professionisti che non si sono risparmiati – ha commentato Stefania Moccoli -. L'amministrazione comunale – ha aggiunto - è grata alla farmacia Trampetti per questa importante donazione e a tutti coloro che si sono e si stanno adoperando nella gestione delle varie problematiche emerse in questa emergenza sanitaria”.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento