Progetto scuole "Sound Waves": conoscere la musica tramite la scienza

L'iniziativa del Laboratorio di Scienze Sperimentali e Amici della Musica di Foligno, coinvolge 150 alunni. In programma oltre ad uno spettacolo di chiusura anche la creazione della sigla della Festa di Scienza e Filosofia

La presentazione del progetto Sound Waves

Conoscere la bellezza del linguaggio musicale attraverso la percezione e l'apprendimento degli elementi fisico-matematici ed estetici. E' l'obiettivo del progetto del Laboratorio di Scienze Sperimentali e l'associazione Amici della Musica, “Sound Waves”, che con il patrocinio dell'assessorato alla cultura del Comune di Foligno propongono agli istituti secondari di primo e secondo grado. Il programma, a cui aderiscono 150 alunni, inizierà il 26 gennaio 2016. "Un'azione sinergica tra le conoscenze scientifiche, che non parlano, e le sensazioni e percezioni comunicative che invece trasmette la musica" dichiara il presidente del Laboratorio di Scienze Sperimentali, Maurizio Renzini, in apertura della conferenza di presentazione del progetto.  Il percorso si concluderà, con lo spettacolo di chiusura all'auditorium San Domenico, sabato 16 aprile. Durante questo periodo si svolgeranno una serie di esperimenti musicali con la collaborazione del fisico-matematico Paolo Tini Brunozzi, il sassofonista David Brutti e il compositore Paul Dolden. Sei gli incontri collegiali che sis volgeranno presso il Laboratorio di Scienze Sperimentali che offrirà la possibilità di effettuare alcuni esperimenti (ondoscopio, diapason con casse di risonanza, tubo di interferenza, casa armonica con corde vibranti). Tra gli obiettivi c'è anche quello, tramite la collaborazione con i ragazzi, di produrre una sigla musicale della Festa di Scienza e Filosofia.

Logo rgu.jpg

di Giusy Ribaudo

Aggiungi un commento