Nocera, la crisi non ferma Ramona che apre una nuova attività e punta sul territorio

La trentaquattrenne ha lasciato il lavoro per realizzare il suo sogno: gestire un negozio di specialità alimentari locali nella piazza della sua città

La nocerina Ramona Passeri all'interno del suo negozio

Apre una nuova attività a Nocera Umbra, sfidando le difficoltà legate alla pandemia e puntando forte sul territorio. È la storia della trentaquattrenne nocerina Ramona Passeri che, nel clima generale di preoccupazione, realizza “il sogno di una vita”. Quello, cioè, di gestire un negozio di specialità alimentari all’insegna dell’amore per il territorio, appunto, e le tradizioni.

Una scelta di coraggio personale, la sua, che l’ha spinta a lasciare un posto di lavoro sicuro per intraprendere una nuova strada e dare libero sfogo all’amore per il suo paese e la cucina locale. “Vorrei riscoprire le ricette che richiamano ad un momento di ritrovo in famiglia – sottolinea Ramona -, alla tradizione di Nocera e dell’Umbria. Ora sono padrona delle mie decisioni – aggiunge -, e punterò sulle potenzialità dei nostri prodotti”. Motivo di orgoglio, per lei, aver rilevato proprio la storica macelleria cittadina, quella in piazza Umberto I, sotto l’arco di Porta Vecchia.

“Dopo aver ricevuto il testimone dall’ex proprietario, Maurizio Gallinella – spiega Ramona -, voglio portare qui dentro stagionalità, prodotti locali o a filiera cortissima”. Una storia di coraggio visti i tempi di pandemia, ma neanche il Covid sembra scoraggiare Ramona Passeri. “Siamo in un periodo difficile e anche a Nocera c’è preoccupazione – osserva a tal proposito -, ma spero possa essere uno stimolo in più a fare meglio”. Intanto, la nuova titolare, felice anche di poter trascorre così più tempo con i figli Aurora e Roberto, dedica il suo nuovo percorso professionale al nonno Alfredo.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento