Foligno, la maggioranza ci riprova: mercoledì nuovo consiglio comunale

Dopo l’inaspettata debacle della scorsa settimana, Nando Mismetti e i suoi sono pronti a tornare nella sala del consiglio comunale per l’approvazione del bilancio consuntivo

Consiglio Comunale di Foligno

Dopo l’inaspettata debacle della scorsa settimana, Nando Mismetti e i suoi sono pronti a tornare nella sala del consiglio comunale per l’approvazione del bilancio consuntivo. L’appuntamento è per mercoledì 23 maggio, alle 15.30, e questa volta lo faranno con la speranza di portare a casa il risultato. O almeno è questo quello che emerge da alcune indiscrezioni. La conta, infatti, sembrerebbe aver dato esito positivo, nonostante l’ultima riunione di maggioranza che si sarebbe dovuta tenere nelle scorse ore è saltata per l’assenza di alcuni consiglieri. Tornando all’appuntamento del prossimo mercoledì a cui farà da sfondo la sala del consiglio però, numeri alla mano, la maggioranza di governo dovrebbe avere tutti i voti necessari sia a garantire il numero legale necessario per lo svolgimento dei lavori d’aula sia a chiudere l’esercizio 2017. Compreso quello dell’esponente del Movimento per Foligno, Lorenzo Schiarea, la cui assenza nel corso dell’ultima seduta della massima assise cittadina aveva subito fatto pensare ad uno sgambetto nei confronti della maggioranza. Sgambetto che Schiarea ha negato immediatamente, trincerandosi dietro ad una mail inviata alle 7.53 del mattino in cui era convocato il consiglio comunale, con la quale aveva annunciato e giustificato la propria assenza. Mail che non era stata però letta dal presidente del consiglio comunale Alessandro Borscia, facendo cadere nel panico i gruppi di maggioranza. Ora che le cose sarebbero state chiarite e che Schiarea avrebbe confermato non solo la propria presenza in aula il prossimo mercoledì ma anche il voto a favore dell’approvazione del rendiconto della gestione per l’esercizio 2017, tutto dovrebbe filare liscio. Anche se - è bene ricordarlo - la maggioranza venuta fuori dalle amministrative del 2014 ha abituato la città di Foligno a colpi di scena e mal di pancia difficili da dimenticare. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento