Cannara super, Trestina battuto 3-1

La formazione rossoblu fa suo il primo derby di stagione, grazie alla doppietta di Ubaldi e al gol di Bagnolo. Per gli ospiti in rete Essoussi su rigore

Un particolare di un campo di calcio

Il Cannara batte Trestina e pronostici e si aggiudica il primo derby della stagione, con un 3-1 sinonimo di sicurezza nonostante i venti minuti in dieci. Pronti, via ed è subito vantaggio rossoblù: una palla sporcata dalla difesa ospite lascia infatti Ubaldi solo davanti a Mazzoni, che nulla può sull'uno contro uno del numero nove di casa. 

Passano 7' e la truppa di Alessandria torna a farsi pericolosa: Bagnolo salta l'uomo e serve Frustini che crossa dentro, ma l'estremo difensore bianconero viene graziato da un fallo in attacco.

Al 21' Lignani fallisce dentro l'area la prima vera occasione per il Trestina e 2' dopo arriva per i suoi la doccia fredda: il binomio Bazzoffia-Bagnolo inventa davanti e si fa respingere la conclusione, ma è ancora bravo Ubaldi a sparare in porta la ribattuta e centrare il raddoppio con l'aiuto della traversa.

La formazione di Bonura cresce nel finale e sporca per due volte i guantoni di Lori, prima con la punizione di Khribech, poi con Lignani che raccoglie il cross del capitano, ma alla prima occasione utile il Cannara ristabilisce la superiorità; al 7' della ripresa infatti De Sanctis calcia verso Mazzoni che sbaglia la respinta e lascia lo specchio sguarnito davanti a Bagnolo che non perdona: 3-0.

Sembra fatta per i padroni di casa ma al 25' gli ospiti la riaprono: Orazzo atterra in area Essoussi e si fa espellere; il numero nove non sbaglia e trasforma dal dischetto, riportando sulla carta in partita i suoi.

Il Cannara si abbassa, i contrasti di gioco aumentano e gli ospiti provano ad approfittarne: ma prima Mattia in scivolata su Khribech, poi il tuffo di Lori in difesa dell'angolino basso spengono le speranze dell'attacco bianconero, che non riesce nel "colpaccio" e torna a casa senza punti.

 

CANNARA (3-5-2): Lori 6.5; Orazzo 5, Moracci 6.5, Bei 6.5; Frustini 6.5, Mattia 6.5, De Sanctis 7, Dedja 6.5; Bagnolo 7.5 (Segoloni 6); Bazzoffia 6.5, Ubaldi 8 (Vitale 6). A disp.: Cocchini, Cerboni, Xu, Felici, Fausti, Brunetti. All.: Bonaiuti

 

TRESTINA (4-3-3): Mazzoni 5; Convito 5.5, Caruso 5.5 (Gabellini 6), Della Spoletina 6, Caruso 5; Bicchiarelli 5.5 (Battellini 6), Gori 6, Lignani 6.5; Khribech 6, Sylla 5.5, Essoussi 6. A disp.: Migni, Xhafa, Kajmaku, Giugliani, Botteghi, Cesarini. All.: Signorelli

 

ARBITRO: Chianese di Napoli (Silvestri di Roma 1, Piedipalumbo di Torre Annunziata)

 

MARCATORI: 6', 23' pt Ubaldi (C), 7' st Bagnolo (C), 25' st Essoussi (rig., T)

Logo rgu.jpg

di Francesco Saverio Miliani

Aggiungi un commento