31.8 C
Foligno
martedì, Giugno 18, 2024
HomePoliticaPiccolotti: “Strade più pulite nelle frazioni folignati”

Piccolotti: “Strade più pulite nelle frazioni folignati”

Pubblicato il 30 Luglio 2014 15:10 - Modificato il 6 Settembre 2023 02:53

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Sagrantino, cinque stelle per l’annata 2020

Si è chiusa “A Montefalco”, la presentazione riservata alla stampa nazionale e internazionale e agli operatori di settore delle nuove annate prodotte nel territorio del Consorzio Tutela Vini Montefalco. Daniel Tamburri ha vinto il concorso dedicato ai sommelier

Al via all’edizione estiva del Dancity

Da venerdì 21 a domenica 23 artisti poliedrici e di fama mondiale si alterneranno tra musica elettronica e non solo, tra gli splendidi vigneti di due cantine montefalchesi

A Sant’Eraclio il carnevale è grande protagonista anche d’estate

Dal 26 giugno al 7 luglio torna per il terzo anno consecutivo la “summer edition” della manifestazione promossa dall’associazione guidata da Fabio Bonifazi. In programma la sfilata in notturna delle creazioni allegoriche, buon cibo e tanta musica

Elisabetta Piccolotti dice no a quanto stabilito dal Piano finanziario 2014 della Tari in materia di pulizia delle strade, che prevedrebbe lo spazzamento nelle frazioni del comune di Foligno soltanto quattro volte all’anno e mani nel periodo estivo. “Durante la campagna elettorale – ha spiegato la Piccolotti – ho ascoltato tanti cittadini residenti nelle frazioni e credo sia giusto dare seguito alle loro legittime richieste. A questo si aggiunga che molte di queste zone proprio in estate sono teatro di visite turistiche ed eventi che hanno necessariamente bisogno di strade pulite e curate”. Da qui l’impegno del consigliere di Sel – messo nero su bianco – “a modificare il piano ad oggi previsto, sia per quanto riguarda la frequenza dello spazzamento – si legge nella nota – sia per quanto riguarda la collocazione di alcuni passaggi di pulizia nei mesi che vanno da giugno ad agosto”. Nelle intenzioni di Elisabetta Piccolotti anche quella di presentare un emendamento al bilancio “anche se – spiega – i tempi potrebbero essere ormai troppo stretti”. Per l’esponente di Sinistra ecologia e libertà potrebbe essere comunque un input su cui lavorare negli anni a venire. “Faccio appello all’assessore ai Lavori Pubblici, Graziano Angeli – ha dichiarato – affinché si adoperi non soltanto per modificare per il futuro queste previsioni del tutto inadeguate, ma perché intervenga nell’immediato. Mi auguro – ha quindi concluso – che il Consiglio comunale tutto voglia sostenere questa richiesta che non viene da Sel, ma da tanti cittadini che chiedono soltanto un servizio della stessa qualità che viene erogata ad altri”.

Articoli correlati