11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeAttualità"Pic&Nic a Trevi": un weekend tra gli ulivi

“Pic&Nic a Trevi”: un weekend tra gli ulivi

Pubblicato il 8 Aprile 2015 10:03

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Gli sbandieratori e musici di Foligno di nuovo in Spagna: esibizione davanti a 40mila turisti

Dopo l’appuntamento di Alcalà de Henares per il “Mercado Cervantino”, seconda trasferta iberica per il gruppo che ha fatto tappa nella regione autonoma di Castilla-La Mancha per partecipare ad uno dei festival storici più importanti del Paese

Il Giro d’Italia arriva a Foligno: raffica di iniziative collaterali

Convegni, incontri, presentazioni di libri, passeggiate in rosa, iniziative per i bambini, pedalate per le vie della città: sono solo alcuni degli eventi previsti per "In giro al Centro del mondo". In programma anche una collaborazione con la Caritas e la realizzazione di un fumetto

Un mese di lavori sulla Orte-Falconara: come e quando cambia il servizio ferroviario in Umbria

La linea sarà interessata da lavori indispensabili sotto il profilo strutturale e tecnologico. Da parte di Trenitalia saranno previsti dei servizi sostitutivi per gli spostamenti

Un weekend insolito per riscoprire il piacere della natura e degli antichi mestieri. “Pic&nic, arte, musica e merende tra gli ulivi”, in programma a Trevi il 25 e il 26 aprile, sarà pronto ad accogliere turisti e curiosi di ogni età. La valle olivata del caratteristico borgo umbro, ospiterà per questa ottava edizione degustazioni di olio Dop e prodotti enogastronomici della tradizione, passeggiate tra gli ulivi e l’occasione unica per riscoprire gli antichi mestieri legati al territorio. Infatti, tema centrale dell’evento è il “saper fare”, come dichiara il vicesindaco Stefania Moccoli: “questo weekend tra gli ulivi vuole essere un momento di presentazione e riscoperta dei mestieri che la natura offriva. Ci sarà anche una mostra di giovani artigiani che fanno di questi antichi lavori la loro principale fonte di reddito”. Due giorni per vivere immersi nella natura, nei quali sarà possibile partecipare anche a laboratori didattici sulla panificazione fatta in casa, sul sapere riconoscere le erbe spontanee, e l’opportunità per i più piccoli di effettuare percorsi guidati all’interno di fattorie didattiche. “Vogliamo offrire un’occasione unica per vivere immersi nella natura incontaminata e non solo – sottolinea il vicesindaco – perché il nostro territorio offriva e offre ancora mezzi di sostentamento che possono dare occupazione. Da riscoprire, conoscere e rivalutare”. Negli stessi giorni, Trevi ospiterà inoltre il raduno “Eurorape”, che richiamerà collezionisti di Ape-car provenienti da tutta Italia, con mostre, spettacoli e la presentazione in anteprima del nuovo Ape-camper.  

Articoli correlati