26 C
Foligno
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeAttualitàQuintana, tempo di premiazioni a palazzo Candiotti

Quintana, tempo di premiazioni a palazzo Candiotti

Pubblicato il 9 Novembre 2017 16:32

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Raccolta indiscriminata di prugnoli: maxi sanzione a Foligno

Un cercatore è stato trovato in possesso di ben 230 funghi sotto misura. Fatto analogo a Valtopina, dove i carabinieri forestali sono intervenuti per sequestrare e distruggere il frutto del raccolto

Una “Lettera alla città” per combattere la povertà educativa a Foligno

Il progetto prevede la realizzazione e il potenziamento di iniziative formative che coinvolgeranno una platea di circa 2mila ragazzi tra i 5 e i 14 anni. A promuoverlo la Diocesi in collaborazione con la Fondazione San Domenico da Foligno e la cooperativa Densa

Dieci anni senza Omero Savina: in due incontri il suo amore per la montagna

Valle Umbra Trekking dedicherà alla figura di uno dei punti di riferimento del trekking italiano diverse iniziative. Si parte sabato all'ex chiesa dell'Annunziata per scoprire il significato dei cammini nella storia. Domenica escursione a Pale

Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con la serata delle premiazioni della Giostra della Quintana. Venerdì 10 novembre, alle 21, infatti, il Salone d’Onore di palazzo Candiotti spalancherà le proprie porte per accogliere quanti vorranno prendere parte a quello che è ormai diventato l’evento di chiusura dell’anno quintanaro. La serata si aprirà con le spettacolari emozioni dell’edizione 2017 della Quintana, raccolte nel video realizzato dal magistrato Lucio Cacace, responsabile della commissione tecnica. Poi, sarà la volta delle premiazioni con la consegna dei due trofei delle Giostre, riservati ai vincitori delle due tenzoni cavalleresche e quest’anno realizzati dall’artista folignate Armando Moriconi, dei premi speciali e dei riconoscimenti di tutte le manifestazioni collaterali che hanno caratterizzato il 2017. Per l’occasione, inoltre, durante la serata sarà possibile visitare le due nuove sale del Museo Quintana 4D, il Museatro arricchito con le nuove tecnologie di realtà aumentata e virtuale. La serata si concluderà, poi, con un momento conviviale all’insegna di castagne e vino per festeggiare, con lieve anticipo, San Martino. 

Articoli correlati