20.2 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeSportBasket, la capolista Orvieto ko in casa del Foligno

Basket, la capolista Orvieto ko in casa del Foligno

Pubblicato il 27 Novembre 2017 18:05

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Ottima la prova della UBS Lucky Wind che, dopo una sfida accesa e combattuta, conquista i due punti battendo la capolista Orvieto Basket. Al PalaPaternesi, i falchetti hanno affrontato una delle squadre più attrezzate del campionato ed hanno saputo entusiasmare il folto pubblico presente. Grande prestazione del team a livello difensivo, come grande è stato anche il lavoro di Karpuk ed Anastasi in fase offensiva. Degno di nota inoltre il lavoro in regia di un ottimo JD Rath. Ad Orvieto non è bastata, invece, la prestazione monstre di uno stellare Alunderis. L’avvio della Lucky Wind fa ben sperare e con Mariotti ed Anastasi riesce subito ad allungare. Ci pensa poi Karpuk, con una schiacciata contro la difesa avversaria schierata, ad infiammare il pubblico. Il primo quarto si conclude così sul 27 a 18 per i padroni di casa. Nella seconda frazione di gioco gli ospiti si riorganizzano in difesa e con Toselli e Marcante si rifanno sotto. Foligno riesce a tenerli a distanza anche grazie all’utilissimo contributo del giovane Finauro, che segna 10 punti ravvicinati e dà ossigeno ai suoi, che possono concludere il primo tempo sul 41 a 36. Alla ripresa del gioco si vede un’ottima Orvieto, che con Marcante ed Alunderis prende il controllo del match e va addirittura sul +5. La UBS va in difficoltà, ma cerca di pressare a tutto campo e alterna uomo e zona in modo da togliere certezze agli avversari. I falchetti riescono a riprendere il controllo del gioco e fondamentali sono i punti di “Jack” Anastasi, in particolare la tripla sulla sirena, dopo esser stato servito da un chirurgico Rath. Decisivo l’ultimo quarto, nel quale Alunderis è dominante e segna sia da fuori che da post basso. Nonostante i tentativi per limitarlo da parte dei folignati, il lituano ne mette ben 22 consecutivi. Anastasi e Marchionni non mollano e la UBS spinge in contropiede. Tosti sbaglia una schiacciata in campo aperto, ma si fa subito perdonare con un 2 su 2 dalla lunetta. La tripla di Anastasi e il bel canestro di Karpuk consentono poi a Foligno di chiudere il match e di conquistare una vittoria bella quanto sofferta.

UBS Foligno – Orvieto Basket 81-74 (27-18, 14-18, 19-19, 21-19)

UBS: Berazzi, Tosti F., Anastasi 23, Finauro 10, Tosti G. 4, Rath 4, Mariotti 13, Vespasiani, Mamone Capria, Marani, Marchionni 6, Karpuk 21. All. Sansone, Ass. Mariani e Foglietta

Orvieto: Giorgini, Bonifazi, Radicchi 7, Toselli 12, Knezevic V., Frosinini 2, Abet 4, Alunderis 29, Trinchitelli, Casanova 3, Marcante 12, Knezevic F.. All. Brandoni, Ass. Staccini

Articoli correlati