26.8 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeSportPromozione, duello d'alta classifica tra Foligno e Nuova Gualdo Bastardo

Promozione, duello d’alta classifica tra Foligno e Nuova Gualdo Bastardo

Pubblicato il 16 Dicembre 2017 10:26

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Duello d’alta classifica, nell’ultima giornata del girone di andata, tra il Foligno Calcio e la Nuova Gualdo Bastardo. La capolista affronterà, infatti, la terza della classe, domenica 17 dicembre al Blasone. Un impegno che merita grande concentrazione, dato che gli avversari sono reduci da ben sei vittorie nelle ultime sette partite, e sono da tempo lanciati in una rincorsa al vertice che sembra non avere fine. Importante sarà anche tenere a distanza la Ducato che, a soli 5 punti dai falchetti, non molla e sarà impegnata in uno scontro non impossibile, in casa, contro l’Assisi. La Nuova Gualdo Bastardo dopo una partenza difficile, con una sola vittoria nelle prime quattro giornate, ha saputo decisamente cambiare ritmo, migliorando il suo rendimento sia a livello realizzativo che difensivo. Una compagine composta da diversi folignati, come il portiere Nizzi, il difensore Ciccioli e mister Stefano Proietti. Il Foligno Calcio guarda tutti dall’alto e, con tredici successi in quattordici incontri, può andare fiero del suo campionato. Tuttavia, quello di domenica, sarà un test fondamentale per dimostrare che i piccoli segnali negativi delle precedenti giornate non devono far preoccupare. Tre dei quattro gol subiti sono arrivati nelle ultime tre partite, in particolare i due contro l’Oratorio San Giovanni Bosco (battuto dai gialloverdi per 5 reti a 0) che sono costati altrettanti punti. I falchetti dovrebbero scendere in campo con l’ormai consueto 4-3-1-2 con: Roani in porta; Ziarelli, Baldoni, Petterini e Pagliarini in difesa; Agostini, Salvucci e Cavitolo a centrocampo; Cascianelli dietro alle punte Braccalenti e Gjinaj. Iachettini e Biviglia sono quasi pronti, ma rientreranno probabilmente dopo la pausa. Ad arbitrare sarà Daniele Agrò, coadiuvato da Lorenzo Capicci e Sonia Quaranta, tutti della sezione di Terni. Nella finestra invernale di mercato dovrebbe partire il secondo portiere Stoppini, destinazione Gualdo Casacastalda. Si ricorda che gli alunni delle scuole elementari e medie della Città hanno la possibilità di assistere gratuitamente, loro e un accompagnatore, al match di domenica. Un’iniziativa promossa dal Foligno Calcio per fare un regalo ai suoi giovani tifosi, distribuendo biglietti negli istituti, in occasione di quest’ultimo incontro prima del Natale. Appuntamento, dunque, per domenica 17 dicembre alle 14.30, all’Enzo Blasone.

Per quanto riguarda le squadre giovanili, Allievi e Giovanissimi hanno terminato il girone d’andata e sono già in pausa. Scenderà in campo, invece, la Juniores che affronterà a Montecastrilli l’A.M.C. ’98.

Articoli correlati