26.5 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeEconomiaFoligno, la banda ultralarga arriva a Budino e nelle frazioni di montagna

Foligno, la banda ultralarga arriva a Budino e nelle frazioni di montagna

Pubblicato il 18 Gennaio 2018 09:50

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Il documento parla chiaro: far arrivare la banda ultralarga nelle zone non ancora coperte. Il riferimento, spiegano dal Comune di Foligno, è alla frazione di Budino e a quelle di montagna. La giunta comunale ha infatti detto sì alla convenzione con Infratel, dopo l’accordo di programma siglato tra il Ministero dello sviluppo economico e la Regione Umbria. Il progetto prevede, da un lato, lo sviluppo delle aree non coperte dal servizio e, dall’altro, la tutela del demanio stradale e la sicurezza della circolazione. In cantiere, dunque, gli interventi di realizzazione, gestione e manutenzione delle infrastrutture. “Interventi – fanno sapere dall’assessorato allo sviluppo economico e all’innovazione e da da quello alle infrastrutture tecnologiche – che saranno finanziati dal Ministero dello sviluppo economico”.

Articoli correlati