13.4 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCulturaIl sogno di Francesca: la ballerina di Nocera che si esibisce con...

Il sogno di Francesca: la ballerina di Nocera che si esibisce con i grandi della musica italiana

Pubblicato il 11 Febbraio 2018 13:30

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Zuccarini lancia la campagna elettorale con “Foligno in testa”

Tra il bilancio dei cinque anni di governo e “frecciatine” all’opposizione, dall’auditorium “Santa Caterina” ha preso il via la corsa al secondo mandato dell’attuale sindaco. Presenti gli esponenti delle forze politiche e civiche della coalizione del centrodestra

Valle Umbra Servizi, le chiusure in vista del 25 aprile e del primo maggio

Dagli uffici aziendali agli ecosportelli del servizio idrico e igiene ambientale e fino ai centri di raccolta: ecco cosa prevede il calendario per le prossima festività

Sta raggiungendo grandi traguardi la ballerina nocerina Francesca Bazzucchi. Quella per il ballo è una passione sbocciata in tenera età, quando ha solo 4 anni e, guardando il programma televisivo “Saranno Famosi”, si rende subito conto di voler far parte di quel mondo. Gli inizi con la danza moderna e quella classica, poi a 6 anni un’altra svolta: dopo aver visto un film sulla break dance rimane molto colpita dalle acrobazie e dai movimenti dei corpi dei protagonisti. Decide così di iscriversi alla scuola “Asd Hip Hop Generation” di Vanessa Tassi nella sua Nocera Umbra e a 15 anni già insegna. Francesca non si ferma mai e dà inizio ad un suo tour personale, in giro per l’Italia e per il mondo, per formarsi e migliorare come ballerina. Roma, Ravenna, Palermo. Settimane di stage fuori regione per imparare dai coreografi più importanti del Paese, dei veri e propri corsi di aggiornamento per essere il più preparata possibile. Vince delle borse di studio e per circa dieci anni passa le sue giornate a lavorare sulle sue capacità, riservandosi poco spazio per le normali uscite delle ragazze della sua età. Appena terminati gli studi al liceo, inizia a fare la cameriera, per poter finanziare la sua formazione a livello professionale. Dopo gli anni scolastici arriva la sua prima audizione, a Roma, con Jonathan Redavid, un ballerino di grande successo internazionale che ha lavorato, tra gli altri, con Pharrell Williams e Jennifer Lopez. In palio c’è la partecipazione allo show televisivo Rai di Laura Pausini e Paola Cortellesi. Ma le probabilità di essere scelta sono poche, sono circa 400 infatti ballerini che si presentano all’audizione. Francesca torna a casa senza particolari speranze, ma due giorni dopo arriva la chiamata: è stata presa, solo lei e altri nove ragazzi. Ma le buone notizie non finiscono lì. Poco dopo arriva anche la comunicazione del tour con Laura Pausini. Così Francesca si ritrova, a soli 18 anni, catapultata da una piccola realtà a grandi stadi come l’Olimpico di Roma, il Meazza di Milano e il San Nicola di Bari, ballando per una star molto amata anche fuori dai nostri confini. Successivamente passa tre mesi negli Stati Uniti, per continuare a studiare e ad aggiornarsi. Una formazione che non ha mai interrotto, cimentandosi nel classico, nel moderno, nello street jazz e in modo particolare nell’hip hop, la sua specialità. Tornata in Italia partecipa ad un’altra audizione, quella per lo show “Nemicamatissima” di Lorella Cuccarini e Heather Parisi. Si presentano circa 600 ballerini e la coreografa Veronica Peparini, uno dei professori di “Amici”, sceglie lei, altre 4 ragazze e 10 ragazzi. A 20 anni viene chiamata a far parte del corpo di ballo proprio di “Amici”. Nel luglio del 2017 partecipa, poi, al Wind Summer Festival ballando per il cantante Riki. A settembre dello stesso anno viene richiamata da Veronica Peparini per far parte del corpo di ballo di Elisa, per il concerto all’Arena di Verona “Together Here We Are”, unica ballerina donna presente. Un sogno realizzato per Francesca quello di lavorare per un’artista che ha sempre ascoltato e apprezzato, sia a livello professionale che umano. Non finisce qui, perché successivamente viene di nuovo contattata tramite Veronica Peparini per ballare nel videoclip di “Ogni Istante”, della stessa Elisa, canzone solo pochi giorni prima ascoltava in radio. Passa due giornate che non dimenticherà mai a registrare con Elisa e subito dopo parte ancora per gli Stati Uniti, dove per due mesi lavora e si esibisce con degli emergenti. Torna in Italia e viene presa nel corpo di ballo di “Romeo e Giulietta”, il cui tour partirà il 14 febbraio e toccherà varie città del paese, tra le quali, Milano, Roma, Genova, Palermo e Torino. L’ultimo capitolo, per ora, della storia di questa giovane ballerina è stato scritto pochi giorni fa, quando è uscito il video “Le Canzoni” di Jovanotti nel quale Francesca è presente. Un altro grande artista da lei apprezzato, che solo un paio di giorni prima della chiamata stava ascoltando come una fan qualunque, un’altra meravigliosa coincidenza alla quale Francesca afferma di credere. “La danza per me è stata come un colpo di fulmine – dichiara Francesca Bazzucchi a RGU –, mi ha scelto oppure è stato il contrario. Non l’ho più abbandonata e mai lo farò, di questo ne sono certa. Perché solo quando ballo sento di avere un posto nel mondo”.

Articoli correlati