26.8 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeCulturaLa musica di Angelo Branduardi per la Primavera Medievale di Bevagna

La musica di Angelo Branduardi per la Primavera Medievale di Bevagna

Pubblicato il 14 Febbraio 2018 17:38

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Sarà una Primavera Medievale all’insegna della grande musica quella che attende Bevagna. In occasione dell’evento che si terrà domenica 29 aprile, alle 21.30, in piazza Silvestri, ad arrivare nella città delle Gaite sarà il cantautore violinista Angelo Branduardi. Accompagnato dalla sua band, composta da Fabio Valdemarin alle tastiere, Antonello D’Urso alle chitarre, Stefano Olivato al basso e Davide Ragazzoni alla batteria, Branduardi si esibirà nell’unica tappa umbra del suo nuovo tour “Camminando camminando 2018”. “Nel piccolo borgo di Bevagna – spiegano dall’organizzazione- risuonerà quel mondo fiabesco che attinge dalle leggende popolari e dai suoni del passato”. “Il tentativo di guardare al di là della porta chiusa, di scorgere ciò che non c’è ma che si vorrebbe che ci fosse”: queste le parole dello stesso Branduardi, che da 40 anni solca le scene con leggerezza, regalando musica e poesia, mirabilmente fuse e colme di spiritualità, portando nella canzone italiana ballate medievali e testi aulici, che nel tempo lo hanno reso un cantautore unico sulla scena musicale internazionale. Ma quello che vedrà protagonista Angelo Branduardi sarà solo uno dei tanti appuntamenti pensati per l’edizione 2018 della Primavera Medievale, con anteprime già nel mese di marzo. I dettagli del programma ancora non si conoscono, ma le date da segnare in agenda, quelle, sì. Il sipario sulla festa bevanate si alzerà venerdì 27 aprile per poi concludersi il primo maggio. 

Articoli correlati