23.3 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCulturaTutto pronto per la maxi ricotta di Vallo di Nera: torna “Fior...

Tutto pronto per la maxi ricotta di Vallo di Nera: torna “Fior di Cacio”

Pubblicato il 8 Giugno 2018 14:55

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Torna a Vallo di Nera “Fior di Cacio”. Per il sedicesimo anno, infatti, il borgo della Valnerina, bandiera arancione del Touring club italiano e membro dell’associazione nazionale Città del tartufo, si prepara a spalancare le porte alle produzioni casearie di qualità. Le date da segnare in agenda sono quelle di domani, sabato 9 giugno, e di domenica 10 giugno. Per l’edizione 2018, inoltre, la manifestazione si arricchisce del patrocinio del Ministero delle politiche agricole e forestali. Ricco il programma di eventi messo a punto, a cominciare da “Le vie del cacio”, l’attesissima mostra mercato di produzioni casearie, prodotti tipici del territorio, ma anche artigianato. Ad attendere appassionati e visitatori, poi, “I mille matrimoni del formaggio”, ossia dei veri e propri educational attraverso i quali il cacio sposerà altri prodotti del territorio per far scoprire al palato abbinamenti inebrianti. Non mancheranno poi, come di consueto, i punti di degustazione gratuita lungo le vie del paese, così come l’animazione per i bambini. Ed ancora, musica e stornelli, visite alle frazioni e momenti di dibattito su agricoltura e zootecnia. Tra i momenti più attesi, infine, la maxi ricotta,  che verrà presentata e fatta degustare a tutti i visitatori domenica 10 giugno. Per info www.fiordicacio.com

Articoli correlati