32.9 C
Foligno
martedì, Giugno 18, 2024
HomeSportCampionati italiani indoro allievi, la Winner lascia il segno

Campionati italiani indoro allievi, la Winner lascia il segno

Pubblicato il 16 Febbraio 2021 17:58 - Modificato il 5 Settembre 2023 12:48

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Bevagna dà il via alla grande festa del Mercato delle Gaite

Fino al 30 giugno taverne, botteghe dei mestieri, musica e spettacoli di giocoleria. Prevista anche la mostra “Le immagini di un sogno”, Il Mercato delle Gaite nelle foto di Alessandro Bertani, Danilo de Laurentis, Alessandro Firmalli e Stefano Preda

Sagrantino, cinque stelle per l’annata 2020

Si è chiusa “A Montefalco”, la presentazione riservata alla stampa nazionale e internazionale e agli operatori di settore delle nuove annate prodotte nel territorio del Consorzio Tutela Vini Montefalco. Daniel Tamburri ha vinto il concorso dedicato ai sommelier

Al via all’edizione estiva del Dancity

Da venerdì 21 a domenica 23 artisti poliedrici e di fama mondiale si alterneranno tra musica elettronica e non solo, tra gli splendidi vigneti di due cantine montefalchesi

L’Atletica Winner Foligno ha lasciato il segno ai campionati italiani indoor allievi. Per la società folignate non sono arrivate medaglie, ma prestazioni importanti e record personali.
L’Atletica Winner Foligno si è presentata ad Ancona con tre giovani atleti. Tutti hanno concluso le loro prove tra i primi, in una competizione che ha messo di fronte il meglio del futuro dell’atletica leggera italiana.
Per questo è di assoluto livello il sesto posto finale centrato da Matteo Broccoletti nei cinque chilometri di marcia, togliendo due secondi al suo primato personale e chiudendo in 25:19.27.
Selhadin Bellezza, tornato in gara a ventiquattro ore dalla prova sugli ottocento metri chiusa al decimo posto, si è tolto la soddisfazione del nuovo primato personale nei 1500 metri. Il tempo di 4:07.68 gli è valso il nono posto e il nuovo record regionale. Senza sottovalutare che Selhadin Bellezza era uno dei pochi atleti al primo anno in gara.
Infine, l’Atletica Winner Foligno ha messo in bacheca il decimo posto di Michele Donatelli nel salto triplo. Dopo due nulli, è arrivato il 12 e 42 che non ha permesso a Donatelli di entrare nella finale di ulteriori tre salti riservata ai primi otto.

Articoli correlati