18.9 C
Foligno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaGemellaggio Foligno-Magonza nel segno di Dante, il Lions scrive al Comune

Gemellaggio Foligno-Magonza nel segno di Dante, il Lions scrive al Comune

Pubblicato il 30 Giugno 2021 09:49 - Modificato il 5 Settembre 2023 12:11

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Dopo otto anni di stop riapre l’Osservatorio astronomico di Foligno

Giovedì 13 giugno alle 21 la realtà che si trova all'interno della Torre dei Cinque Cantoni dedicherà una serata alla Luna per festeggiare il ritorno alla normalità

Cannara ricorda Valter Baldaccini con l’intitolazione dello stadio

La cerimonia, nel decennale della sua scomparsa, è in programma per sabato 15 maggio e sarà seguita da un torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi otto squadre composte da clienti storici di UmbraGroup e dal Cluster regionale dell’aerospazio

Università, a Foligno un master su alimentazione e gastronomia

Promosso dall'Unipg in collaborazione con il Centro studi di via Oberdan, il corso prende spunto anche dall'esperienza de I Primi d'Italia. Mantucci: “Occasione significativa”

Stringere sempre più legami con Magonza. Dopo il gemellaggio tra il Lions Foligno e quello della cittadina tedesca, ora il service guidato dall’avvocato Angelo Mancini chiede al Comune di fare lo stesso. L’11 aprile del prossimo anno ricorreranno infatti i 550 anni dalla pubblicazione a Foligno della prima stampa della Divina Commedia da parte di Johannes Numeister, tipografo e allievo di Johann Gutemberg, entrambi di Magonza. E, in vista della prestigiosa ricorrenza, il Lions Club di Foligno scrive al Comune per accelerare sulla definizione di un accordo di amicizia. Il club service cittadino è infatti gemellato da venti anni con il Lions Mainz. Il Lions Foligno è inoltre membro del Comitato Dantesco sin dalla sua fondazione ed è sempre parte attiva in occasione delle iniziative promosse dalla realtà folignate. Grazie ai soci folignati infatti, nei fine settimana è possibile trovare aperta la mostra dantesca allestita nell’atrio dell’ex teatro Piermarini di corso Cavour. Così, il presidente del Lions Foligno, il presidente Angelo Mancini ha preso carta e penna per scrivere all’assessore alla cultura Decio Barili. Nella missiva, la richiesta di estendere il gemellaggio anche alle due città. “Nella lettera – spigano dal Lions Foligno – si evidenziano i molti benefici che deriverebbero alla comunità folignate dalla instaurazione di costanti relazioni culturali con la storica città della Renania”, ricordando come il gemellaggio tra Foligno e Magonza venne già fortemente sostenuto circa venti anni fa dall’allora sindaco Manlio Marini la cui proposta venne condivisa ed accolta dall’amministrazione della città tedesca. “Gemellaggio – spiegano dal Lions – che allora non poté realizzarsi sopravvenute circostanze estranee dagli intendimenti delle due città”.

Articoli correlati