15.6 C
Foligno
sabato, Maggio 18, 2024
HomeSportFalchetti tra ultime ore di mercato e futuro societario: "Il Foligno non...

Falchetti tra ultime ore di mercato e futuro societario: “Il Foligno non è in vendita”

Pubblicato il 28 Dicembre 2021 18:23 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:26

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Terzo polo Foligno-Spoleto, il ministro: “Razionalizzazione fondamentale”

Il titolare alla Sanità, Orazio Schillaci, ha visitato alcune strutture sanitarie dell'Umbria: il tuor ha riguardato in particolar modo il “San Giovanni Battista” e il “San Matteo degli Infermi”. Nella città Ducale contestazione all'esterno dell'ospedale

L’Acf Foligno fa chiarezza sull’accordo con il Foligno Calcio e guarda al futuro: “Idee chiarissime”

In una conferenza stampa, il presidente Paolo Zoppi ha risposto al numero uno dei Falchetti, che pochi giorni fa aveva annunciato di non voler “lasciare” la sua società a quella appena approdata in serie D

Conte a Foligno: “Abbiamo bisogno di amministratori locali che facciano il bene comune”

Venerdì mattina l’arrivo in città per sostenere la candidatura a sindaco di Mauro Masciotti per la coalizione progressista. Dal presidente del Movimento 5 stelle l’appello ad andare a votare: “L’astensionismo fa male perché lascia prosperare certa politica”

Il Foligno non è in vendita. La società biancazzurra è intervenuta in maniera diretta a smentire le voci circolate di una possibile imminente nuova cessione del club. Attraverso una nota, il presidente Renato Colavita ha precisato che al momento “non c’è nessuna nuova cordata societaria né tantomeno ho intenzione di lasciare la presidenza”. Questo il breve testo firmato dal numero uno biancazzurro.
Intanto i Falchetti hanno ripreso gli allenamenti agli ordini di Simone Marmorini. Queste sono anche le ultime ore del mercato per i dilettanti, che chiuderà i battenti alle 19 di giovedì. Al momento sarebbero tre i giocatori con le valige in mano. Lambertini e Turini sembrano essere già lontani da Foligno. Per entrambi c’è stato poco spazio per mettersi in mostra. Monaco si è allenato con i compagni, ma anche lui potrebbe lasciare il gruppo in questa finestra di mercato. Non è un mistero che anche Ciganda ha diversi estimatori in serie D. la dirigenza però sta facendo di tutto per trattenerlo, così da non dovere ripensare in poche ore il reparto avanzato.

Articoli correlati