9.1 C
Foligno
martedì, Aprile 23, 2024
HomeSportDaniele Santarelli, un folignate alla guida della Serbia

Daniele Santarelli, un folignate alla guida della Serbia

Pubblicato il 19 Gennaio 2022 17:14 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:22

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Altro prestigioso incarico per Daniele Santarelli. L’allenatore folignate di pallavolo femminile, che con l’Imoco Volley Conegliano ha macinato record su record, guiderà infatti la Serbia campione del mondo con un contratto fino al 2025. L’annuncio da parte della federazione serba è arrivato in queste ore. Per Santarelli non è il primo incarico alla guida di una nazionale. Il quarantenne folignate dal 2018 è strato il selezionatore della Croazia, guidata agli ultimi Europei. Ed è stato secondo nell’Italia di Mazzanti. Ora però è stato chiamato ad allenare una delle squadre nazionali più forti in assoluto, già salita sul tetto del mondo. Una corazzata che ha vinto anche il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo e l’argento agli Europei, sconfitta dall’Italia dove era in campo la moglie di Santarelli, Monica Di Gennaro.

Daniele Santarelli è un vincente. L’ultimo trofeo in ordine di tempo, la Coppa Italia, l’ha ricevuto dalle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella solo qualche settimana fa. Con la Imoco, che al momento non abbandonerà, Santarelli ha centrato il record di vittorie e messo in bacheca tre scudetti, una Champions League, un Mondiale per Club.

Articoli correlati