18.9 C
Foligno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaFoligno si prepara al Festival del Fantasy: ospite di punta sarà Licia...

Foligno si prepara al Festival del Fantasy: ospite di punta sarà Licia Troisi

Pubblicato il 11 Ottobre 2022 09:52 - Modificato il 5 Settembre 2023 10:35

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Dopo otto anni di stop riapre l’Osservatorio astronomico di Foligno

Giovedì 13 giugno alle 21 la realtà che si trova all'interno della Torre dei Cinque Cantoni dedicherà una serata alla Luna per festeggiare il ritorno alla normalità

Cannara ricorda Valter Baldaccini con l’intitolazione dello stadio

La cerimonia, nel decennale della sua scomparsa, è in programma per sabato 15 maggio e sarà seguita da un torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi otto squadre composte da clienti storici di UmbraGroup e dal Cluster regionale dell’aerospazio

Università, a Foligno un master su alimentazione e gastronomia

Promosso dall'Unipg in collaborazione con il Centro studi di via Oberdan, il corso prende spunto anche dall'esperienza de I Primi d'Italia. Mantucci: “Occasione significativa”

Sarà Licia Troisi l’ospite di punta del primo Festival del Fantasy che si terrà all’ex teatro Piermarini, a Foligno, sabato 15 e domenica 16 ottobre. L’autrice delle cronache del Mondo emerso incontrerà il pubblico allo Spazio Astra sabato alle 17, mentre domenica si terrà un altro imperdibile appuntamento: quello con il Gruppo Cosplay Star Wars di Perugia, che a partire dalle 16.30, attraverserà corso Cavour sfilando dall’ex teatro Piermarini fino a piazza della Repubblica.

Organizzata dall’associazione Amici di Spello insieme alle ideatrici Sara Ortolani e Sara Ruffinelli e ai Custodi di Dramar, l’evento proporrà letture, giochi e firmacopie con importanti autori del settore. Sempre l’ex teatro Piermarini ospiterà espositori in arrivo da tutta Italia e una mostra fotografica curata da Alessio Vissani. “Attraverso questo Festival – ha dichiarato Gianluca Insinga, presidente dell’associazione Amici di Spello – vogliamo mettere la persona al centro, promuovendo il valore della lettura”.

Lettura che, come detto, si apre al mondo del fantasy. “Quando Sara Ortolani mi ha contattata per chiedermi aiuto nella promozione del libro che aveva scritto, ‘I custodi di Dramar’ – ha spiegato Sara Ruffinelli, presentando l’evento – mi sono detta ‘perchè limitarci solo alla promozione di un libro?’ e così è nata l’edizione zero di questo Festival. Non immaginavamo di ricevere così tante richieste di partecipazione e l’auspicio è di poterlo riproporre anche negli anni a venire, arricchendolo di tante novità”. “Dietro al fantasy – le ha fatto eco Sara Ortolani – c’è un intero genere che merita di essere spinto sul nostro territorio. Un territorio in cui c’è, di fatto, tanto interesse per questo mondo, per cui può attirare tanto pubblico. Il nostro obiettivo – ha però concluso – non è solo quello di creare uno spazio per appassionati, ma anche di avvicinare chi ad oggi è distante dall’universo del fantasy”.

Il Festival del Fantasy si avvale, inoltre, del patrocinio del Comune di Foligno. “Siamo di fronte ad un evento interessante, particolare ed inedito” ha commentato l’assessore alla Cultura, Decio Barili, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione del Festival. “Sarà un’occasione – ha quindi proseguito – per mettere da parte le preoccupazioni di questo periodo e lasciarsi andare alla fantasia. Uno spazio importante per i ragazzi, ma non solo, dal momento che il fascino del fantasy non ha età. E sono certo – ha concluso – che questa iniziativa avrà anche uno sviluppo futuro. I presupposti ci sono affinché abbia un suo spazio tra gli eventi della città”. 

Articoli correlati