18.2 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCulturaFoligno, al “San Carlo” in scena il nuovo spettacolo della compagnia “Al...

Foligno, al “San Carlo” in scena il nuovo spettacolo della compagnia “Al Castello”

Pubblicato il 2 Maggio 2023 09:09 - Modificato il 5 Settembre 2023 10:00

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Foligno, aggredisce i poliziotti intervenuti per sedare la lite

La polizia ha arrestato un trentatreenne per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'episdio è avvenuto nella serata di venerdì 24 maggio in un'abitazione del centro storico

Dopo l’apprezzatissimo debutto di metà aprile al teatro “Franco Bicini” di Perugia,”La Calandria”, il nuovo lavoro della compagnia teatrale “Al Castello” arriva a Foligno, nel fascino inconfondibile dello storico teatro San Carlo. Due gli appuntamenti previsti, entrambi alle 21.15: venerdì 5 e sabato 6 maggio. Regista del nuovo spettacolo è il motore trainante e direttore della Compagnia, Claudio Pesaresi, che spiega come “La Calandria” rappresenti uno dei testi che fissano, all’inizio del ‘500, le linee portanti della “nova comedia”: “Un rapporto non passivamente imitativo con i classici – commenta Pesaresi -, ma tale da immettere in una struttura già data, in larga misura plautina, elementi tratti dalla realtà contemporanea o comunque di un passato più o meno recente”. 

Pesaresi si dice soddisfatto anche del difficile lavoro che ha compiuto nella riduzione ed adattamento del testo, recitato in lingua volgare. “L’obiettivo – ha detto – è stato quello di snellire una vicenda complicata, determinata da molteplici equivoci sui quali si basa la trama della commedia”. 

Nel cast degli attori figurano personaggi ormai storici della Compagnia insieme ad altri di più recente collaborazione. In tutti, come è emerso dal debutto, c’è la consapevolezza di far parte di una struttura artistica di grande rilevanza, pluripremiata, negli anni, a livello nazionale per proposte teatrali e performance di straordinaria qualità. 

La trama: I due gemelli, Lidio e Santilla vivono entrambi, a loro reciproca insaputa, a Roma, dopo essere fuggiti da Modone, conquistata dai turchi. Fulvia, nobildonna romana e moglie dello sciocco Calandro è l’amante di Lidio e questo, per non destare sospetti, si reca da lei vestito abitualmente da donna. Santilla, per una serie di equivoci e malintesi si reca all’incontro amoroso con Fulvia, che la crede Lidio. 

Per prenotazioni (posti numerati) 338 7182461

Personaggi ed interpreti: FESSENIO (servo di Lidio) Mauro Formica; POLINICO (precettore) Claudio Pesaresi; LIDIO (fratello gemello di Santilla) Elia Sartarelli; CALANDRO Mauro Silvestri; SAMIA (serva di Fulvia) Geltrude Borgarelli; RUFFO (negromante) Antonio Di Girolamo; SANTILLA (sorella gemella di Lidio) Simona Fiordi; FANNIO (servo di Santilla) Alberto Scattolini; FULVIA (moglie di Calandro) Nelly Magda Marasca. 

SCENOGRAFIA: Goffredo Strappini (ideazione); Massimo Rindi (realizzazione) COSTUMI: Rossana Francheschini (ideazione); Stefania Menghini (realizzazione) LUCI e AUDIO: Fabio Petrini e Costantino Muzzi FOTO DI SCENA: Pierdomenico Proietti.

Articoli correlati