29.9 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeAttualitàAssunto in hotel a diciassette giorni dal diploma

Assunto in hotel a diciassette giorni dal diploma

Pubblicato il 1 Agosto 2023 08:34

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

Assunto come receptionist a diciassette giorni dal diploma. È la storia di Daniel Plugaru, giovane di origini moldave ma residente a Foligno da quando aveva quattro anni, che ha da poco concluso il suo percorso di studi all’Istituto tecnico economico e aeronautico “Scarpellini”. Neanche il tempo di concedersi una vacanza post-diploma che per Daniel è arrivata la prima offerta di lavoro. A diciassette giorni di distanza dalla prova orale, infatti, lo studente folignate si è ritrovato alla reception del Delfina Palace Hotel di Foligno. Per lui un tirocinio di tre mesi, al termine del quale – fanno sapere dall’istituto guidato dalla dirigente scolastica Federica Ferretti – verrà valutata l’ipotesi di una stabilizzazione.

“Un’importante opportunità di crescita professionale”, così commenta lo stesso Daniel l’assunzione all’hotel quattro stelle che sorge alle porte di Foligno. Per l’ex studente dello “Scarpellini”, però, è solo un punto di partenza. Sì, perché i suoi progetti di formazione vanno oltre: l’idea, infatti, è quella di iscriversi in un futuro neanche troppo lontano a corsi di video editing per il marketing e la comunicazione, così da poter offrire competenze qualificate anche nel settore dell’ospitalità, in particolare l’hotellerie di lusso. Intanto Daniel sta vivendo la sua prima esperienza lavorativa come receptionist, occupandosi sia del front office che del back office.

“È un successo didattico al pari della iscrizione dei ragazzi a percorsi universitari o post-diploma”: queste le parole della dirigente Ferretti, che esprime così soddisfazione per il risultato raggiunto da Daniel. Fondamentali i percorsi di alternanza scuola-lavoro, oggi Pcto, per Marco Baldassarri, titolare del Delfina Palace Hotel e referente territoriale di Federalberghi. Fondamentali, commenta, “per percepire con chiarezza il potenziale, talvolta anche inespresso, dei giovani che, al termine degli studi, potrebbero trovare opportunità di inserimento nelle realtà aziendali presso le quali si sono formati”. Dal presidente Baldassarri, però, anche un avvertimento: “Non basta introdurre per legge un obbligo curricolare. L’alternanza – dichiara a questo proposito – non può essere un mero adempimento formale. Occorre motivazione, da parte di entrambi i soggetti, ospite e ospitante, ma soprattutto – conclude – un incremento delle ore, in assenza del quale la formazione diventa poco significativa”.

Articoli correlati