8.1 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeCronacaFoligno, non si arresta l'ondata di furti in centro: colpito un altro...

Foligno, non si arresta l’ondata di furti in centro: colpito un altro negozio

Pubblicato il 10 Dicembre 2023 11:59

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

Solamente due giorni fa il colpo alla farmacia Afam di viale Roma. Ora a essere presa di mira è un’altra attività commerciale del centro di Foligno. L’ennesima, verrebbe da dire, in considerazione della preoccupante ondata di furti in città che, oramai da diverse settimane, sta interessando negozi e abitazioni private. Questa volta a fare i conti con i malviventi è stato un negozio che si occupa di vendita di accessori e cover per smartphone in via Rutili. I ladri sarebbero entrati in azione nella notte tra sabato 9 e domenica 10 dicembre, al termine di un’importante giornata di shopping cittadino, che ha visto le vie del centro affollate di persone intente a fare regali. Come detto, il colpo è stato messo a segno la scorsa notte da ignoti. Dopo aver alzato la serranda dell’attività, i malviventi sono riusciti a entrare al suo interno, forzando la porta d’ingresso. Importante il bottino, considerando che i ladri hanno prelevato l’incasso della giornata, poco meno di 800 euro. Settecentosettantacinque per la precisione, oltre ovviamente a vari accessori elettronici per smartphone. Il danno è ancora in corso di quantificazione. Il proprietario dell’attività si è accorto della “visita” dei ladri solamente nella mattinata di domenica e, successivamente, ha contattato i carabinieri di Foligno. Ai militari guidati dal comandante Giuseppe Agresti il compito di ricostruire quanto avvenuto, insieme alla quantificazione di quanto portato via dai ladri. L’attività commerciale è sprovvista di allarme, così come delle telecamere. Ad aiutare i carabinieri potrebbero essere i sistemi di videosorveglianza presenti in zona, come quello dell’istituto di credito che si trova di fronte al negozio.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati