23.2 C
Foligno
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeSportNicolò Bellillo medaglia di bronzo a Venezia: è tra i quattro atleti...

Nicolò Bellillo medaglia di bronzo a Venezia: è tra i quattro atleti più forti al mondo

Pubblicato il 12 Dicembre 2023 12:18

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Colpito da infarto, ictus e trombosi guida fino in ospedale, poi crolla nel parcheggio: salvato dai medici

Protagonista dell'incredibile vicenda un 65enne che, impossibilitato a parlare per chiedere aiuto, ha deciso di raggiungere in autonomia il "San Giovanni Battista". Straordinario lavoro di squadra da parte dei medici: gli interventi non hanno avuto complicanze

Elezioni, a Montefalco sarà Alfredo Gentili a sfidare Daniela Settimi

Funzionario giudiziario in pensione, Gentili proviene dal mondo dell'associazionismo e punterà a “generare un necessario e proficuo cambiamento”

A Nocera Umbra tante iniziative per ricordare Fulvio Sbarretti e Augusto Renzini

In occasione dell'ottantesimo anniversario delle due Medaglie d'oro assegnate ai carabinieri, la città delle acque ha organizzato un fitto programma che durerà fino al prossimo mese di novembre

Torna nella sua Foligno con una medaglia di bronzo al collo il giovane karateka Nicolò Bellillo, conquistata alla Youth League Venice che si è tenuta a Jesolo dal 7 al 10 dicembre. Si tratta della Coppa del mondo giovanile riservata agli atleti dai 12 ai 21 anni, che ha visto la presenza di 4.130 iscritti appartenenti a 874 club provenienti da nazioni diverse. L’esordiente Nicolò Bellillo, atleta della Asd Foligno Karate Club, si è aggiudicato il terzo gradino del podio nella specialità del kumite, combattimento a contatto controllato. Con 88 atleti in categoria, Nicolò – nella classe Esordienti peso +55 Kg – ha disputato sei incontri, confrontandosi con avversari italiani e stranieri. Questi i risultati delle competizioni disputate: Bosnia 4-0, Italia 3-2, Italia 1-5, Francia 5-0, Macedonia 1-3 e la finale del bronzo contro il Cile conclusa per  7-2. Una preziosa medaglia, quella conquistata da Nicolò Bellillo, che lo colloca fra i quattro atleti più forti al mondo. Un altro successo, dunque, per il Foligno Karate Club allenato dal maestro Enrico Spigarelli, che alla Coppa del mondo a Porec, in Croazia, aveva centrato l’oro. 

Articoli correlati