5.7 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomePoliticaAmministrative, è Marco Mariani il candidato proposto dal Pd

Amministrative, è Marco Mariani il candidato proposto dal Pd

Pubblicato il 13 Dicembre 2023 14:09

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

È Marco Mariani il candidato sindaco scelto dal Partito democratico di Foligno in vista delle Amministrative del 2024. Il nome del possibile candidato di coalizione è venuto fuori dall’assemblea straordinaria dei “dem”, chiesta a gran voce da un gruppo di 24 iscritti e che si è riunita nella serata di martedì 12 dicembre. Noto avvocato folignate, Mariani ha alle spalle un passato di rilievo all’interno di importanti istituzioni cittadine. Tra i tanti quello di membro del consiglio di amministrazione della Cassa di Risparmio di Foligno, dal 2007 al 2010, ma anche quello di vice presidente dell’Ente Giostra Quintana, per dieci anni, dal 2001 al 2011. Ancor prima, però, Mariani è stato anche un amministratore pubblico della terza città dell’Umbria, ricoprendo dal 1980 al 1990 vari incarichi: è stato, infatti, consigliere comunale, assessore e anche vice sindaco nella giunta guidata dal socialista Rolando Stefanetti. Si parla, dunque, di oltre trent’anni fa. Per la maggioranza del Pd è lui il nome giusto per guidare, come candidato sindaco, la coalizione di centrosinistra in vista delle amministrative della prossima primavera, che si terranno – calendario alla mano – il 9 giugno. Il nome di Marco Mariani, 66 anni, è passato con il voto della maggior parte dei “dem” che hanno preso parte all’assemblea di martedì sera. Su 50 aventi diritto, in 22 si sono espressi favorevolmente. A loro si aggiungono 8 voti contrari e 3 astensioni. Anche se, prima della votazione, c’è chi durante il dibattito aveva chiesto la possibilità di effettuare delle primarie: ipotesi che non è stata però presa in considerazione. Il Pd ha quindi deciso di mettere un punto fermo sulla questione del candidato sindaco, tirando le somme nell’assemblea cittadina di martedì sera per presentarsi sucessivamente con una proposta chiara da sottoporre agli alleati: quella, cioè, di una figura attualmente fuori dai partiti. Giovedì 14 dicembre il suo nome verrà, dunque, presentato sul tavolo della coalizione. Sarà in quell’occasione che il nome dell’avvocato Mariani sarà vagliato dal resto delle forze che compongono l’alleanza.

Articoli correlati