36.9 C
Foligno
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCulturaSant’Eraclio si prepara a far festa con il Carnevale dei ragazzi

Sant’Eraclio si prepara a far festa con il Carnevale dei ragazzi

Pubblicato il 20 Gennaio 2024 15:29

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Vasto incendio a Poreta, per domare le fiamme anche un mezzo aereo da Ciampino

Il fuoco nella località tra i comuni di Campello sul Clitunno e Spoleto è divampato nel pomeriggio di giovedì 18 luglio rendendo necessario un ampio spiegamento di forze tra i vigili del fuoco

Vus, che succede? Anche Norcia dichiara guerra alla partecipata

La differenziata non decolla e anche alcuni primi cittadini stanno palesando il loro malcontento: dopo le critiche al bilancio, dalla Valnerina nuovo affondo

Bevagna, 40 anni di Festival della Pizza e di solidarietà

L’appuntamento con l’evento è dal 19 al 28 luglio negli impianti sportivi di Bevagna, un’iniziativa che sin dalla prima edizione ha donato parte dei ricavati alla lotta contro il cancro. In 39 anni donati 20.000 euro per la ricerca e l’attività di supporto al Centro di salute del borgo

Sant’Eraclio si prepara a far festa con il Carnevale dei ragazzi. Ancora poco più di una settimana e poi le vie del popolosa frazione folignate torneranno a colorarsi grazie all’imponente lavoro messo in piedi anche quest’anno dall’associazione del presidente Fabio Bonifazi. Le date da segnare in agenda sono quelle del 28 gennaio e del 4 e 11 febbraio prossimi, quando i carri allegorici realizzati dai sei cantieri sfileranno insieme ai gruppi mascherati per la gioia e il divertimento non solo dei più piccoli ma anche degli adulti.

Ma cosa attende il pubblico del Carnevale di Sant’Eraclio? Un viaggio nel mondo del cinema, del vino e del cibo, ma anche del fantasy, dell’arte e dei videogiochi. La 61esima edizione prenderà il via giovedì 24 gennaio, con l’apertura dell’osteria del Carnevale, nei locali della taverna del rione Badia, in via Gentile da Foligno, dalle 20 alle 24. Poi si entrerà nel vivo della manifestazione con i tre appuntamenti domenicali, in concomitanza dei quali l’ordinanza che limita la circolazione dei veicoli a motore, verrà sospesa.

Oltre alle sfilate dei carri e dei corsi mascherati, a scandire le iniziative del Carnevale di Sant’Eraclio, ci saranno le performance degli artisti di strada che metteranno in scena lo spettacolo “Le nuove avventure di Alice nel paese delle meraviglie”, a cura dell’Academy Circus del Carnevale. L’appuntamento è dalle 15 alle 18 al Castello dei Trinci. Anche quest’anno, poi, verrà assegnato il premio “Alfio Pace”, dedicato allo storico presidente del Carnevale di Sant’Eraclio negli anni ’70 e ’80. In particolare, al termine della sfilata del 18 febbraio, il premio verrà assegnato al migliore tra i sei cantieri (carro allegorico e gruppo mascherato) che avrà saputo interpretare al meglio l’estetica del carro, la corrispondenza con il soggetto scelto, la bellezza scenografica e la coreografia della mascherata più coinvolgente.

Nel corso dell’evento di presentazione della 61esima edizione, inoltre, l’attuale presidente ha ricordato la sovvenzione annuale di 20mila euro con cui il Comune, per una durata di cinque anni, ha deciso di sostenere il Carnevale di Sant’Eraclio. “Una scelta convinta”, così ha replicato il sindaco Stefano Zuccarini, sottolineando la volontà dell’amministrazione di dare così continuità alla manifestazione, “riconoscendo – ha spiegato – il lavoro fatto negli anni in cui si notano abilità e acuta analisi delle tematiche sociali”. Presente anche il presidente della comunità agraria di Sant’Eraclio, Mauro Marchionni, che ha posto l’attenzione sulla grande partecipazione dei ragazzi agli eventi promossi a Sant’Eraclio, dal presepe all’allestimento dei carri.

L’appuntamento con il Carnevale, dunque, è per il 28 gennaio e per il 4 e 11 febbraio. Previsto un biglietto di ingresso (5 euro), per tutti, mascherati e non, con la sola eccezione dei ragazzi sotto i 12 anni.

Articoli correlati