13.4 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAttualitàA Foligno un laboratorio per conoscere le competenze emotive

A Foligno un laboratorio per conoscere le competenze emotive

Pubblicato il 5 Febbraio 2024 08:56

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Zuccarini lancia la campagna elettorale con “Foligno in testa”

Tra il bilancio dei cinque anni di governo e “frecciatine” all’opposizione, dall’auditorium “Santa Caterina” ha preso il via la corsa al secondo mandato dell’attuale sindaco. Presenti gli esponenti delle forze politiche e civiche della coalizione del centrodestra

Conoscere le competenze emotive e relazionali necessarie per affrontare efficacemente le sfide della vita quotidiana. È lo scopo del laboratorio sulle “life skills” andato in scena martedì 30 gennaio nella sala parrocchiale della chiesa di San Paolo Apostolo. Grande partecipazione a Foligno di educatori, catechisti, docenti, operatori pastorali, sacerdoti, della Diocesi per il primo di quattro incontri, con circa 80 persone che non sono volute mancare. Le “life skills” rappresentano un patrimonio di competenze trasversali che permettono alla persona di affrontare le sfide di tutti i giorni, a livello personale o professionale, generando relazioni di qualità. Scopo di ogni seminario è quello di potenziare le abilità relazionali basilari come l’ascolto attivo, la comunicazione efficace, l’intelligenza emotiva, la consapevolezza della propria interiorità e delle qualità interiori. Il laboratorio è organizzato attraverso il coinvolgimento di diversi uffici diocesani come il Coordinamento diocesano oratori, la Pastorale giovanile, la Caritas diocesana, l’Ufficio catechistico, la Pastorale per la salute. Formatori gli operatori per la Promozione della salute del distretto di Foligno dell’ Usl Umbria 2: Ivan Paci, Pamela Raspa, Ilaria Mattarelli, coordinati dalla dottoressa Lucia Coco del Serd di Foligno. Prossimo incontro sul tema “Gestione delle emozioni” martedì 13 febbraio dalle 18 alle 20 presso la sala parrocchiale della Chiesa di San Paolo.

Articoli correlati