18.9 C
Foligno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàQuintana, domenica le prove ufficiali: inizia La Mora

Quintana, domenica le prove ufficiali: inizia La Mora

L’ordine di partenza per l’ultimo test dei binomi prima della Sfida di metà giugno è stato sorteggiato durante la Cena Grande. Prime prove ufficiali per Mario Cavallari del Morlupo e Lorenzo Savini del Croce Bianca al loro esordio alla Giostra

Pubblicato il 28 Maggio 2024 10:45 - Modificato il 28 Maggio 2024 14:51

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Dopo otto anni di stop riapre l’Osservatorio astronomico di Foligno

Giovedì 13 giugno alle 21 la realtà che si trova all'interno della Torre dei Cinque Cantoni dedicherà una serata alla Luna per festeggiare il ritorno alla normalità

Cannara ricorda Valter Baldaccini con l’intitolazione dello stadio

La cerimonia, nel decennale della sua scomparsa, è in programma per sabato 15 maggio e sarà seguita da un torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi otto squadre composte da clienti storici di UmbraGroup e dal Cluster regionale dell’aerospazio

Università, a Foligno un master su alimentazione e gastronomia

Promosso dall'Unipg in collaborazione con il Centro studi di via Oberdan, il corso prende spunto anche dall'esperienza de I Primi d'Italia. Mantucci: “Occasione significativa”

Si avvicina l’ultimo test per i binomi della Quintana prima dell’attesissimo appuntamento con la Giostra della Sfida. Domenica 2 giugno, infatti, i dieci cavalieri si ritroveranno, in sella ai loro destrieri, al Campo de li Giochi di via Nazario Sauro per le prove ufficiali. Orario di inizio le 21, quando a calcare l’otto di gara sarà il Generoso del Rione La Mora, Luca Morosini. È stato il suo, infatti, il primo nome estratto in occasione della Cena Grande dello scorso sabato, quando è stato sorteggiato l’ordine di partenza delle prove ufficiali, così come stabilito a partire dallo scorso anno. A seguire sarà la volta del Furente di Contrastanga, Daniele Scarponi, e dell’Ardito del Rione Badia, Lorenzo Melosso. Quarto cavaliere a misurarsi con il dio Marte l’Animoso del Giotti, Riccardo Raponi. Subito dietro il Baldo del Morlupo, Mario Cavallari – alla sua prima Quintana -, e il Moro del Pugilli, Raul Spera. Sarà, quindi, la volta del ritorno in pista dopo un anno di stop, per la rissa di giugno 2023 proprio in occasione delle prove ufficiali, del Pertinace del Rione Cassero, Luca Innocenzi; e del Gagliardo dell’Ammanniti, Mattia Zannori. Quindi, un’altra “prima volta”, quella di Lorenzo Savini che, dopo aver partecipato alla scorsa edizione del Master dei cavalieri, è pronto al suo debutto tra i “grandi”: lo farà come Fedele, difendendo i colori del Croce Bianca. A chiudere, il vincitore dell’ultima Giostra, quella della Rivincita di settembre 2023, Tommaso Finestra, ancora una volta come Audace dello Spada. I risultati ottenuti in occasione delle prove ufficiali e dunque la classifica che ne conseguirà, determinerà l’ordine di partenza dei dieci binomi alla Sfida, che si terrà il 15 giugno prossimo in notturna, con inizio alle 21.

Articoli correlati