36.3 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomePoliticaBallottaggio, Zuccarini confermato sindaco di Foligno

Ballottaggio, Zuccarini confermato sindaco di Foligno

In Umbria sfida in cinque Comuni per scegliere i nuovi sindaci. Il ballottaggio interessa Perugia, Foligno, Gubbio, Bastia Umbra e Orvieto. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Pubblicato il 24 Giugno 2024 10:11 - Modificato il 25 Giugno 2024 19:29

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

Ancora grande caldo in Umbria. L’esperto: “Lieve calo non prima della prossima settimana”

Gli effetti del solleone si fanno sentire anche nella nostra regione. Per Fabio Pauselli di Umbria Meteo la colonnina di mercurio dovrebbe scendere di 2-3 gradi. Temperature sopra la media, ma inferiori agli scorsi anni
Mauro Masciotti
Mauro Masciotti
Coalizione Masciotti
49,94%

49,94%

Stefano Zuccarini
Stefano Zuccarini
Coalizione Zuccarini
50,06%

50,06%

Sezioni scrutinate 55 di 55. Dato aggiornato alle 17:09. Fonte: Eligendo - Ministero dell'Interno
AGGIORNAMENTO 17.09

Chiusa anche l’ultima sezione, la numero 26 della scuola secondaria di primo grado “Gentile”: su 709 preferenze totali sono 395 quelle per Zuccarini e 314 per Masciotti. Vince Stefano Zuccarini con 12.135 voti contro i 12.108 di Masciotti, pari al 50,06% contro il 49,94%.

AGGIORNAMENTO 17.00

Concluse le operazioni di spoglio anche nella penultima sezione rimasta. La sezione 53 di Capodacqua chiude con 174 preferenze per Zuccarini e 74 per Masciotti per un totale di 269 voti. Per il centrosinistra il 50,11% e 49,89% per il centrodestra.

AGGIORNAMENTO 16.50

Chiuso lo spoglio nella sezione numero 17 della scuola primaria di Santa Caterina con 502 voti totali, di cui 279 per Masciotti e 223 per Zuccarini; nella numero 25 della scuola secondaria di primo grado “Gentile” con 420 voti totali, di cui 218 per Zuccarini e 202 per Masciotti; nella numero 36 della scuola primaria di Scafali con 678 voti totali, di cui 365 per Zuccarini e 313 per Masciotti; nella numero 5 dell’Itt “Da Vinci” con 432 voti totali, di cui 242 per Masciotti e 190 per Zuccarini; nella sezione 44 della scuola primaria di Sportella Marini con 425 voti totali, di cui 232 per Masciotti e 193 per Zuccarini. In vantaggio il centrosinistra con il 50,37% contro il 49,63% del centrodestra.

AGGIORNAMENTO 16.43

Ancore tre sezioni scrutinate: la numero 19 dell’Itt “Da Vinci” con 517 voti totali, di cui 256 per Masciotti e 261 per Zuccarini; la numero 22 della scuola secondari di primo grado di Belfiore con 532 voti totali, di cui 287 per Masciotti e 245 per Zuccarini; la numero 27 della scuola secondaria di primo grado di Sant’Eraclio con 496 preferenze complessive con 252 per Zuccarini e 244 per Masciotti.

AGGIORNAMENTO 16.40

Operazioni chiuse in altre tre sezioni: la numero 3 dell’Itt “Da Vinci” con 458 voti totali, di cui 237 per Masciotti e 221 per Zuccarini; la numero 7 della scuola primaria Mameli con 401 voti totali, di cui 206 per Masciotti e 195 per Zuccarini; la numero 20 dell’Itt “Da Vinci” con 507 preferenze complessive, di cui 257 in favore di Masciotti e 250 per Zuccarini. Resta in vantaggio la coalizione progressista con 50,26% contro il 49,74% per il centrodestra.

AGGIORNAMENTO 16.35

Concluso lo spoglio in altre cinque sezioni. Si parte dalla 42 della scuola primaria di Sportella Marini con 235 preferenze per Masciotti e 234 per Zuccarini per un totale di 469 voti; la numero 8 della scuola primaria Mameli con 183 voti sia per Masciotti che per Zuccarini per un totale di 366; la numero 43 della scuola primaria di Sportella marini con 359 preferenze, di cui 196 per Masciotti e 163 per Zuccarini; la numero 13 della scuola primaria di via Fiume Trebbia con 349 voti totali, di cui 183 per Masciotti e 166 per Zuccarini; la numero 28 della scuola secondaria di primo grado di Sant’Eraclio con 616 voti totali, di cui 328 per Zuccarini e 288 per Masciotti. In vantaggio il centrosinistra con il 50,19% sul centrodestra con il 49,81%.

AGGIORNAMENTO 16.25

Sale a 38 il numero dei seggi scrutinati. Nella sezione numero 4 dell’Itt “Da Vinci” su 403 voti totali sono 247 quelli per Masciotti e 156 per Zuccarini; in quella numero 31 della scuola secondaria di primo grado di Sant’Eraclio su 606 voti totali, Masciotti ne porta a casa 326 e Zuccarini 280. Al momento la situazione è del 58,18% per il centrosinistra contro il 49,92% per il centrodestra.

AGGIORNAMENTO 16.20

Chiuso lo spoglio in 36 sezioni sulle 55 dislocate sul territorio comunale di Foligno. Ne sono state scrutinate altre quattro. Si tratta della numero 40 della scuola primaria di Vescia con 620 preferenze totali, di cui 319 per Zuccarini e 301 per Masciotti; la sezione numero 35 della scuola primaria di Scafali con 657 voti complessivi, di cui 331 per Masciotti e 326 per Zuccarini; la sezione numero 12 della scuola primaria di via Fiume Trebbia con 557 votanti, si cui 299 a favore di Masciotti e 258 per Zuccarini. Infine, la sezione numero 16 della scuola primaria di Santa Caterina con 403 voti complessivi: 213 per Zuccarini e 190 per Masciotti.

AGGIORNAMENTO 16.15

Scrutinate altre tre sezioni: la numero 11 della scuola primaria di Monte Cervino con 460 voti totali, di cui 244 per Masciotti e 216 per Zuccarini; la numero 39 della scuola primaria di Sterpete con 567 preferenze complessive, di cui 314 per Masciotti e 253 per Zuccarini; e ancora la sezione numero 52 della scuola primaria Mameli con 426 voti totali, di cui 230 per Masciotti e 196 per Zuccarini. In vantaggio sempre il centrodestra con il 50,19% contro il 49,81% del centrosinistra.

AGGIORNAMENTO 16.10

Chiuso lo scrutinio in altre tre sezioni, a cominciare dalla numero 18 della scuola primaria di Santa Caterina con 511 voti totali, di cui 285 per Zuccarini e 226 per Masciotti; per poi proseguire con la numero 29 della scuola secondaria di primo grado di Sant’Eraclio con 572 preferenze complessive, di cui 287 per Zuccarini e 285 per Masciotti; e per concludere la sezione numero 9 della scuola primaria di Monte Cervino con 372 voti totali, di cui 200 per Masciotti e 172 per Zuccarini. La percentuale è al momento del 50,58% per il centrodestra e del 49,42% per il centrosinistra.

AGGIORNAMENTO 16.05

A Foligno ancora in vantaggio il centrodestra con il 50,86% contro il 49,14% del centrosinistra. Sale a 26 il numero totale delle sezioni scrutinate. Queste le ultime quattro: la sezione numero 30 della scuola media di Sant’Eraclio con 515 preferenze complessive, di cui 287 in favore di Zuccarini e 228 per Masciotti; la sezione numero 32 della scuola dell’infanzia di Maceratola con 680 voti totali, di cui 381 per Mauro Masciotti e 299 per Stefano Zuccarini; la sezione numero 37 della scuola primaria di Borroni con 508 votanti, di cui 266 si sono espressi per Zuccarini e 242 per Masciotti. Infine, la sezione numero 41 della scuola primaria di Sportella Marini con 420 voti totali, di cui 211 per Masciotti e 209 per Zuccarini.

AGGIORNAMENTO 16.00

Scrutinio chiuso in altre dieci sezioni. Questi i risultati: sezione numero 2 della scuola primaria Piermarini con 386 voti totali, di cui 199 per Masciotti e 187 per Zuccarini; sezione numero 6 della scuola primaria Mameli con 389 voti totali, di cui 214 per Masciotti e 175 per Zuccarini; sezione numero 10 della scuola primaria Monte Cervino con 600 voti totali, di cui 307 per Zuccarini e 293 per Masciotti; sezione numero 14 della scuola primaria di via Fiume Trebbia con 563 voti totali, di cui 290 per Zuccarini e 273 per Masciotti; sezione numero 33 della scuola primaria di San Giovanni Profiamma con 380 voti totali, di cui 199 per Masciotti e 181 per Zuccarini; sezione numero 34 dell’ospedale con 35 voti totali, di cui 18 per Masciotti e 17 per Zuccarini; sezione numero 45 con 425 voti totali, di cui 232 per Masciotti e 193 per Zuccarini; sezione numero 51 della scuola primaria di Budino con 234 voti totali, di cui 132 per Zuccarini e 102 per Masciotti; sezione numero 54 della scuola primaria di San Giovanni Profiamma con 347 voti totali di cui 180 per Zuccarini e 167 per Masciotti. E per concludere la sezione numero 55 della scuola primaria di Borroni con 342 voti totali di cui 174 per Masciotti e 168 per Zuccarini.

AGGIORNAMENTO 15.45

Concluse le operazioni in altre noce sezioni. Si tratta della numero 1 scuola primaria Piermarini: 313 voti totali, di cui 170 per Masciotti e 143 per Zuccarini; della numero 15, ossia la scuola primaria di via Fiume Trebbia: su 378 voti totali, sono 193 quelli per Zuccarini e 185 per Masciotti; sezione numero 21 di Annifo con 162 voti totali, di cui 106 per Zuccarini e 56 per Masciotti; la numero 23 della scuola primaria di Sterpete con 566 voti complessivi, di cui 326 per Masciotti e 240 per Zuccarini. E ancora, la sezione 24 della scuola media “Gentile” con 611 voti totali, di cui 316 per Masciotti e 295 per Stefano Zuccarini; il seggio 38 della scuola primaria di Borroni: su 435 voti complessivi, sono 220 quelli per Zuccarini e 215 per Masciotti. C’è, poi, la sezione numero 48 di Colfiorito con 292 voti totali, di cui 203 per Zuccarini e 89 per Masciotti. Infine, la numero 50 della scuola dell’infanzia della Paciana con 327 preferenze totali, di cui 181 per Zuccarini e 146 per Masciotti. in vantaggio il centrodestra con il 53,19% contro il 46,81%.

AGGIORNAMENTO 15.30

Risultati definitivi anche dal seggio numero 47 di Scopoli. Su 198 votanti sono stati 138 quelli che hanno espresso una preferenza per Stefano Zuccarini e 60 per Mauro Masciotti. Resta in vantaggio il centrodestra con il 66,02% contro il 33,98% del centrosinistra.

AGGIORNAMENTO 15.25

Concluso lo spoglio anche nella sezione numero 46 di Casenove con 139 votanti: sono 88 i voti a favore di Stefano Zuccarini e 51 per Mauro Masciotti. Al momento, dunque, è in vantaggio il centrodestra con il 63,26% contro il 36,74% del centrosinistra.

AGGIORNAMENTO 15.20

A pochi minuti dall’avvio delle operazioni di spoglio, arriva il primo dato ufficiale per il Comune di Foligno. Si tratta del seggio numero 49 di Verchiano: 125 i voti totali, di cui 79 per Stefano Zuccarini con il 63,20% e 46 per Mauro Masciotti con il 36,80%.

AGGIORNAMENTO 15.00

Chiusi ufficialmente i seggi, stanno per prendere il via le operazioni di spoglio nei Comuni umbri al voto per l’elezione dei nuovi sindaci. Secondo turno di ballottaggio per Perugia, Foligno, Gubbio e Bastia Umbra per la provincia di Perugia e Orvieto per quella di Terni. La nostra redazione seguirà lo spoglio con una maratona elettorale video sulla pagina Facebook Rgunotizie e sul canale YouTube Radio Gente Umbra e in diretta sulle frequenze di Radio Gente Umbra. Previsti collegamenti con ospiti e aggiornamenti dalle sedi elettorali del centrodestra a supporto di Stefano Zuccarini e della coalizione progressista rappresentata da Mauro Masciotti.





Seggi aperti fino alle 15 in Umbria per scegliere i sindaci di cinque Comuni sopra i 15mila abitanti per i quali non è bastato il primo turno delle elezioni amministrative. Per i ballottaggi è sfida in quattro Comuni del Perugino e uno del Ternano, si tratta di Perugia, Foligno, Gubbio, Bastia Umbra e Orvieto.

A Foligno è sfida tra il sindaco uscente Stefano Zuccarini (centrodestra) e lo sfidante Mauro Masciotti (centrosinistra). Su Rgunotizie.it la diretta testuale dello spoglio, che sarà seguito dalla nostra redazione con una maratona elettorale video sulla pagina Facebook Rgunotizie e sul canale YouTube Radio Gente Umbra e in diretta radio sulle frequenze di Radio Gente Umbra. Durante la diretta di oggi pomeriggio collegamenti con vari ospiti e aggiornamenti dalle sedi elettorali dei due sfidanti di Foligno.

Articoli correlati