24.7 C
Foligno
giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportSpoleto corre tra storia e bellezza con la sua prima mezza maratona

Spoleto corre tra storia e bellezza con la sua prima mezza maratona

Domenica 30 giugno appuntamento con la 21 chilometri organizzata dalla 2S Atletica Spoleto. Gli atleti si sfideranno in un percorso unico partendo da piazza Garibaldi e toccando piazza Duomo e il Giro della Rocca

Pubblicato il 25 Giugno 2024 15:52 - Modificato il 26 Giugno 2024 15:56

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Esce di casa per andare a lavoro, ma non si presenta: si cerca Eleonora Quaglia

A segnalare la scomparsa della 38enne sono stati familiari e amici tramite i social. Mercoledì mattina sarebbe partita da Campello sul Clitunno per recarsi a Foligno, ma della giovane si sono perse le tracce

I colossi dell’aerospazio si incontrano a Londra: c’è anche l’Umbria

Diciannove le aziende del Cluster protagoniste in questi giorni del Farnborough International Airshow, una delle più importanti grandi fiere del comparto a livello mondiale. Tonti: “Orgogliosi di poter mostrare la qualità, competenza e tecnologia della nostra filiera”

Torna il Montelago Celtic Festival in versione ancora più green

La città celtica itinerante è pronta ad accogliere le migliaia di visitatori che ogni anno invadono i verdi altopiani a confine tra Marche e Umbria: un’iniziativa che si impegna ogni anno, sempre più, a ridurre l’impatto ambientale e portare il buon esempio

Spoleto è pronta a correre la sua prima 21 chilometri. Domenica 30 giugno alle 8,30 è prevista infatti la prima edizione della Spoleto 21K, una corsa estiva tra storia e bellezza uniche. Organizzata dall’Asd 2S Atletica Spoleto nella persona della responsabile delle gare podistiche Stefania Baroni e del top runner, ora noto allenatore, Piergiorgio Conti, con la direzione dell’esperto folignate Gian Luca Mazzocchio, questa gara è parte del calendario Fidal regionale e offre anche una 10 chilometri non competitiva aperta anche a tutti coloro che si vogliono cimentare in una competizione spettacolare ed alla portata di tutti, con regolare classifica finale. Il percorso, unico per scenografia e bellezza, si snoda da piazza Garibaldi, attraversando il centro storico della città fino alla spettacolare piazza Duomo con la sua scalinata, per poi percorrere velocemente il famosissimo Giro della Rocca e scendere per la suggestiva piazza del Mercato. Infine si devia verso le zone verdi della città bassa dopo aver nuovamente costeggiato le mura urbiche ed il luogo della partenza e arrivo. La manifestazione si svolgerà, non a caso, durante il noto Festival dei Due Mondi. Infatti, dal 28 giugno Spoleto si anima con spettacoli, concerti e performance artistiche, creando un’atmosfera vivace e cosmopolita. Circa 400 atleti provenienti da tutta Italia e facenti parte di ben 55 squadre sparse nello Stivale potranno godere, oltre che degli spettacoli e delle bellezze che offre Spoleto, anche delle sue prelibatezze culinarie dopo aver soggiornato nei molteplici alberghi e strutture ricettive. Una bella immagine per Spoleto che coniuga storia e tradizioni per il tramite dell’attività sportiva sia competitiva che non. Inoltre, sabato 29 giugno dalle 10 alle 19 e domenica dalle 7 alle 12 sarà presente in piazza della Vittoria, adiacente a piazza Garibaldi, un piccolo Villaggio della 21K con la presenza di sponsor, charity, zona massaggi per atleti, attività, nonché uno spazio dedicato all’organizzazione per la consegna dei pettorali e maglie dell’evento. Quella di domenica sarà una bellissima mattinata di sport ed amicizia vera da vivere appieno lungo le vie interessate. È per questo motivo che l’organizzazione chiede agli abitanti coinvolti nel percorso, “di trasformare il temporaneo disagio in tifo per gli atleti in gara con applausi ed incoraggiamenti di cui avranno necessariamente bisogno”.

GLI INTERVENTI

Gian luca Mazzocchio, direttore della manifestazione: “Sono previsti circa 400 atleti. Il 70% proviene da fuori regione, un ottimo numero considerando il periodo e le previsioni sono buone con temperature non molto alte. Sarà una bella manifestazione che coinvolgerà tutta la città con ben 140 volontari”

Stefano Lisci, vicesindaco e assessore allo sport: “Ringrazio l’associazione Atletica 2S Spoleto per l’impegno nell’organizzare questa manifestazione. Si tratta di un evento sportivo che sosteniamo con convinzione. Come amministrazione comunale stiamo lavorando per migliorare la pista di atletica attraverso un investimento importante. Per l’atletica leggera è un momento molto positivo, perché sono moltissime le persone che riesce a coinvolgere”.

Agnese Protasi, assessore all’ambiente: “Questa città sta ritornando ad essere un punto di riferimento per quanto riguarda l’aspetto sportivo. Personalmente mi complimento con solo con gli organizzatori, che hanno lavorato con grande professionalità per realizzare questa prima edizione della Spoleto 21K, ma anche con il nostro vicesindaco perché riuscire a seguire e a sostenere i diversi soggetti sportivi attivi in città è unn impegno che, come amministratore, sta portando avanti con estrema serietà. Qui oggi si respira un entusiasmo e un’unità di intenti da parte di tutti i soggetti coinvolti che non può che aiutare la manifestazione a crescere”

Fabio Pantallavicepresidente Fidal Umbria: “Il connubio grande evento, località meravigliosa e gara podistica è il futuro per questo tipo di appuntamenti sportivi. Come Fidal siamo vicini a questa manifestazione perché crediamo possa avere un grande futuro. Spoleto ha tante risorse dal punto di vista dell’atletica leggera ed ha un margine di crescita enorme perché notevoli sono le potenzialità. Il rifacimento della pista e queste manifestazioni non potranno che fare crescere il movimento dell’atletica a Spoleto”.

L’organizzazione ringrazia tutti gli sponsor che hanno permesso l’evento e precisamente: Badiali Cachemire, Punto Salute Foligno, Studio di Consulenza Vannelli Perilli, Unipol Assicurazioni Spoleto Ag. De Castro e Coccetta, Top Runners di Fabio Pantalla, Alligator, Romcaffè, Frantoio Speranza, Okkio, e Named Sport con la Farmacia Bartoli. Uno speciale ringraziamento va alle istituzioni locali e regionali, alla polizia locale, al Pantahlon Club Clitunno, a Social Sport Spoleto e a tutti i volontari e volontarie, tantissimi, che si sono messi a disposizione.

Le vie interessate dalla gara, chiuse al traffico totalmente o parzialmente dalle 8,30 alle 11,30 sono: 

Piazza Garibaldi
Piazza della Vittoria 
Via Anfiteatro
Vic del Quartiere
Piazza Cairoli
L.go Fratti/ via Ponzianina
Via Cecili
Via Portafuga/ via Salara Vecchia
Piazza Moretti
Via Pierleone
Piazza Collicola
Via Marignoli
L.go Gigli
L.go Battisti
Via Minervio
Via Filitteria 
Via del Duomo
Piazza Duomo
Via dell’Arringo 
Via Saffi
Piazza Campello
Via Gattoponi 
Via del Ponte 
Via del Ponte
Piazza Campello
Piazza del Marcato 
Via del Mercato 
Corso Mazzini
Piazza della Libertà
Viale Matteotti/ Via delle Terme
Via Bonilli / via Monterozze
Porta San Lorenzo
Via Mameli
Via Interna Mura
Piazza Garibaldi
Via Martiri Resistenza
Via Filosofi
Via Martiri Resistenza
Via Filosofi
Rotatoria Ponte Unità d’Italia
Rotatoria ( mattatoio)
Via Carraro ( uscita su rotatoria)
Via dell’istruzione/ via Mattei
Via dei Tessili/ via Mattei
Rotatoria via delle Industrie
Via delle Industrie
Rotatoria via Industrie ( Termoclima)

Articoli correlati