Foligno, torna la schiuma bianca sul fiume Topino

Lunedì mattina una grande chiazza è comparsa nei pressi delle cascate di via XVI giugno. L'Arcipesca: "Sono anni che segnaliamo il problema"

Schiuma bianca sul fiume Topino

Torna la preoccupazione a Foligno per l'ennesimo caso di schiuma bianca lungo il fiume Topino. Diversi i cittadini che nella mattinata di lunedì hanno notato la schiuma lungo via XVI giugno, all'altezza della cascata d'acqua. Una chiazza bianca che, con il passare delle ore, è pian piano diminuita. Un fatto che oramai da diverso tempo non trova una spiegazione, nonostante le numerose segnalazioni fatte anche dall'Arcipesca di Foligno. “Sono due anni che seguiamo da vicino la vicenda ed abbiamo interpellato anche la guardia forestale e l'Arpa – afferma il presidente Giuseppe Lucidi – ma nemmeno loro sono riusciti ad individuare la causa. I tecnici ci hanno detto che una possibile causa potrebbe essere legata ai detriti che rimangono sotto le cascate dopo le piene invernali e che poi creano schiuma con il passare del tempo”. Ma per Lucidi i problemi del tratto folignate del Topino sono anche altri: “Il fiume sta franando ed il suo letto si sta alzando. Tutto ciò potrebbe portare ad un suo prosciugamento. Non è possibile – afferma Lucidi – che si trovano i soldi per tutto tranne che per la manutenzione del Topino”. Lo stato di salute del fiume è una di quelle problematiche già sollevate in passato dall'Arcipesca. Ma che ancora non ha ricevuto risposta.  

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Commenti

eppure esiste un balzello x il fiume topino mai dragato! chiedo lumi e spiegazioni. poi la collettivitá può denunciare l'omissione e lo sperpero se vi fosse

Aggiungi un commento