Trevi, merce contraffatta al mercato: denunciato marocchino

I carabinieri hanno sequestrato capi di abbigliamento e calzature per un valore di 15mila euro

La merce sequestrata

Prosegue la lotta alla contraffazione da parte delle forze dell'ordine, che lo scorso fine settimana hanno effettuato un servizio di controllo straordinario in occasione dei mercati settimanali. Al setaccio anche quello di Trevi dove i carabinieri della locale stazione, in collaborazione con quelli di Montefalco e il nucleo radiomobile della compagnia di Foligno, hanno denunciato per vendita di merce contraffatta un marocchino di 34 anni. L'uomo, residente a Spoleto, è stato fermato mentre si trovava a bordo di una station wagon, all'interno della quale i militari hanno rinvenuto 112 capi – tra abbigliamento e calzature – recanti marchi contraffatti di grandi firme e destinati alla vendita. Da Moncler a Colmar, passando per Louis Vuitton, Gucci, Hogan e Fred Perry: i carabinieri hanno sequestrato merce per un valore commerciale di circa 15mila euro. Il 34enne è stato quindi denunciato a piede libero alla procura di Spoleto per commercio di prodotti con segni falsi.  

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento