Gaite, trionfa la San Giovanni: “Bevagna sold-out”. GALLERY

Domenica sera il gran finale per una manifestazione che ha attirato come sempre tantissime persone. Intervista al podestà Claudio Cecconi: “La città è tornata indietro nel tempo”

Un particolare del Mercato delle Gaite (foto Vissani)

Per il secondo anno consecutivo trionfa la San Giovanni. Gran finale domenica sera a Bevagna per il Mercato delle Gaite, che ha visto festeggiare i rossoverdi del console Oscar Proietti al termine di quattro avvincenti gare nel corso dei dieci giorni della manifestazione. La Gaita San Giovanni ha concluso con un totale di 23 punti, sei di distacco dalla San Giorgio posizionatasi seconda. Terze ex equo la Santa Maria e la San Pietro con 14 punti. A trascinare la San Giovanni è stato il successo nella gara del mercato e in quella dei mestieri. Nella gara gastronomica e nel tiro con l'arco a primeggiare è stata invece la San Giorgio. Il verdetto dei giudici è stato netto, con la gaita di Porta Cannara che ha distaccato di gran lunga gli avversari. Ad uscirne vincitrice è stata tutta la manifestazione, che ha saputo attirare tantissime persone da ogni parte d'Italia. “Nonostante i tanti appuntamenti nel territorio, le Gaite hanno mantenuto le premesse con un sold-out in tutti i posti – afferma Claudio Cecconi, podestà dell'Ente Mercato -. Chi è stato a Bevagna in questi giorni, ha trovato una città tornata indietro nel tempo: tutto è filato liscio sotto il profilo organizzativo e della sicurezza”. Grande novità di quest'anno, che alla vigilia aveva riservato qualche polemica, è stato il contributo di 2 euro chiesto alle porte d'ingresso del centro storico a chi domenica ha voluto vedere da vicino il Mercato: “Questo provvedimento – sottolinea Cecconi – si è reso necessario sia per finalità di sicurezza, che per sostenere il grande sforzo fatto dai volontari”. Più di tremila le presenze accertate, alle quali vanno aggiunte quelle di coloro che sono entrati a Bevagna a vario titolo. La 29esima edizione ha colpito nel segno: “I professori universitari che seguono le varie competizioni, hanno di nuovo certificato l'alta qualità che abbiamo raggiunto”. In occasione del mercato, andato in scena per le vie del centro storico domenica mattina, una troupe di Disney Channel ne ha approfittato per registrare alcuni spezzoni della serie tv “Sara e Marti”, tornata per l'occasione a Bevagna.

 

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento