Foligno, ospedale e scuole sul tavolo della terza commissione

Il gruppo di lavoro coordinato da Tiziana Filena pronto a riunirsi per parlare di riorganizzazione del San Giovanni Battista e del ritorno tra i banchi di studenti e insegnanti

Palazzo Comunale di Foligno

Ospedale e scuole al centro dei lavori della terza commissione consiliare di Foligno coordinata da Tiziana Filena. Doppio appuntamento nella settimana che sta per iniziare per i membri di maggioranza ed opposizione, chiamati a confrontarsi su due tra i temi più “scottanti” degli ultimi mesi.

Il primo tavolo di lavoro è in programma per lunedì 7 settembre alle 14,30 in prima convocazione e alle 15 in seconda convocazione nella sala consiliare di palazzo Orfini Podestà. All’ordine del giorno la riorganizzazione del San Giovanni Battista di Foligno, di cui si è molto discusso in città e non solo a seguito dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Per l’occasione si terrà l’audizione del commissario straordinario dell’Usl Umbria 2, Massimo De Fino, e del nuovo direttore sanitario dell’ospedale cittadino, Rita Valecchi, subentrata al dottor Luca Sapori. Presente anche il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini. Nel corso della stessa seduta, chiuso il capitolo sanità, verranno esaminate anche le pratiche relative di iscrizione e cancellazione all’albo delle associazioni.

Martedì 8 settembre, invece, riflettori accesi sulla riapertura delle scuole, rimaste chiuse dallo scorso 4 marzo, quando cioè il Governo aveva fatto scattare il lockdown su tutto il territorio nazionale. In questo caso, la prima convocazione è fissata alle 10.30  e la seconda alle 11, sempre nella sala consiliare di palazzo comunale. A rispondere all’“interrogazione” dei commissari sarà l’assessore con delega alla scuola Paola De Bonis, affiancata dalla neo dirigente d’area, Ilenia Filippetti, dalla coordinatrice dell’infanzia, Marisa Porrari, responsabile servizi educativi, e da Francesco Maria Castellani, dirigente area lavori pubblici. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento