Falchetti, altre tre conferme ed un nuovo arrivo: Pettinelli

Sabato mattina nuove presentazioni per i Falchetti. Alla corte del tecnico Antonio Armillei è arrivato anche il classe '97 lo scorso anno in forza al Villabiagio

La presentazione dei nuovi Falchetti

Si è svolta nella mattinata di sabato 23 giugno al “Blasone” di Foligno la consueta conferenza stampa dei Falchetti. Un appuntamento fisso ormai, tanto da essere stato rinominato ironicamente “Foligno Calcio Show”, in una simpatica “gag” pronunciata nel corso della riunione con la stampa, assimilandolo al celebre programma televisivo condotto da Maurizio Costanzo. Alla presenza del consigliere Mariano Giorgetti e del tecnico Antonio Armillei sono state annunciate le conferme del difensore Nicola Baldoni, del centrocampista Alessandro Salvucci e del trequartista Nicola Cascianelli, dei volti sicuramente noti al pubblico folignate e grandi protagonisti nel corso della scorsa annata in promozione. “UN GIOCATORE DETERMINANTE” - Queste le parole del vicepresidente Lorenzo Battisti, che ha avuto il compito di introdurre tutti e tre i ragazzi. Sul conto di Alessandro Cascianelli: “un grande protagonista in grado di 'spaccare' più di una partita”. Quest'ultimo ha ringraziato la società e mister Armillei per l’opportunità di rimanere a Foligno e si è detto fiducioso si rispettare le grandi aspettative in lui riposte, aggiungendo poi che l’amicizia con i giocatori ceduti al termine della stagione rimarrà fuori dal campo nonostante il mercato. UNA PIACEVOLE SORPRESA - E’ sicuramente stata quella di Nicola Baldoni, che è riuscito a ritagliarsi uno spazio in rosa e contribuire in positivo al grande risultato della scorsa stagione. Anche per lui parole di rispetto e gratitudine per la società e un velo di dispiacere per i compagni persi per via del cambio di categoria. Conscio della concorrenza che avrà per via dei nuovi arrivi, ha serenamente affermato di essere felice di poter apprendere da compagni più esperti e preparati ma che proverà comunque ad impensierire il mister nelle scelte per l’undici titolare con il suo lavoro sul campo. “CI ATTENDONO MOLTE BATTAGLIE” - Afferma invece un convinto Alessandro Salvucci, anche lui confermato e contento di potersi misurare con giocatori sicuramente molto preparati tecnicamente e fisicamente in un campionato complesso come l’Eccellenza. “Non sarà come in Promozione - precisa però il centrocampista dei Falchetti -, ma ogni partita sarà tirata e servirà il supporto di tutti, dal portiere ai magazzinieri”. Parole positive sul conto dei nuovi arrivi Zanchi e Francioni, con i quali ha lavorato a Gualdo Tadino ed ha avuto modo di capire come questi siano delle garanzie di qualità e professionalità dentro e fuori dal campo. ACCORDO ANCHE CON PETTINELLI - Il classe ’97 del Villabiagio, ha fatto poi sapere l’ufficio stampa del Foligno Calcio tramite il suo sito internet, entrerà a far parte della rosa a disposizione di Armillei per la prossima stagione. Anche per lui entusiasmo e gratitudine per la fiducia riposta nelle sue prestazioni non faticano a palesarsi: “Foligno è per me ideale per esprimere il miglior calcio al momento”. NON SOLO CALCIO - Alla conferenza stampa non c’è stato solo spazio per parlare del calcio giocato, ma si è parlato anche di istruzione e di cultura. L’occasione l’ha data Nicola Baldoni, neolaureato in Biotecnologie, esempio di come sport e studio possano e debbano andare di pari passo. Su tale aspetto è intervenuto poi il consigliere Giorgetti, che ha svelato che è nei piani della società riconoscere positivamente, nell’immediato futuro, i ragazzi che riescano a distinguersi positivamente nello studio ed in altre iniziative culturali ad esso collegate. L’appuntamento, dunque, è come sempre fissato alla sala stampa dello Stadio Enzo Blasone per Sabato prossimo alle ore 11.30, in attesa di conoscere nuove ed importanti notizie sul mercato e sulla stagione ormai alle porte del Foligno Calcio.

Logo rgu.jpg

di Francesco Saverio Miliani

Aggiungi un commento