24.8 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCronacaFoligno, non ce l'ha fatta la moglie dell'assessore Stella

Foligno, non ce l’ha fatta la moglie dell’assessore Stella

Pubblicato il 4 Settembre 2014 16:13 - Modificato il 6 Settembre 2023 02:31

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

È una scomparsa che ha scosso l’intera comunità folignate, quella della moglie dell’ex assessore comunale Salvatore Stella, vittima la scorsa settimana della terribile esplosione avvenuta nella loro abitazione di San Martino di Sellano. Oggi il traumatico risveglio per la cittadinanza tutta, molto legata al noto amministratore folignate che dopo cinque anni alla guida del settore dei lavori pubblici si era fatto da parte nelle scorse elezioni, continuando però a mantenere uno stretto contatto con i cittadini folignati. Cinquantasette anni, la moglie dell’ex assessore Stella aveva riportato nell’incidente ustioni di secondo grado sul 50 per cento del corpo e dopo un breve ricovero al San Giovanni Battista di Foligno, era stata trasferita in una struttura romana. Lì è rimasta per quasi una settimana e lì è venuta a mancare nel tardo pomeriggio di ieri. Nonostante, infatti, non avesse riportato – secondo quanto reso noto dal quotidiano Il Messaggero – danni agli organi interni, non ce l’ha comunque fatta a vincere la propria battaglia contro la morte. E così oggi l’intera città di Foligno si è stretta attorno a quello che non solo è stato un rappresentante istituzionale ma anche un amico per molti. A manifestare il proprio cordoglio, l’intero consiglio comunale folignate che, nella riunione di questa mattina, ha osservato un minuto di raccoglimento come segno di vicinanza all’ex assessore ed alla sua famiglia. E parole di dolore sono arrivate anche dal presidente della Provincia di Perugia e da tutto l’ente di piazza Italia. “Il grave lutto che ha colpito il caro Salvatore – ha dichiarato Marco Vinicio Guasticchi – è reso ancor più doloroso dalle modalità del drammatico incidente che ha provocato la morte della moglie. Colpito nel profondo – ha concluso – esprimo il più sentito cordoglio personale e a nome della Giunta e dell’intera Provincia di Perugia”.

Articoli correlati