15.6 C
Foligno
sabato, Maggio 18, 2024
HomeAttualitàOspedale di Foligno all'avanguardia nella chirurgia bariatrica

Ospedale di Foligno all’avanguardia nella chirurgia bariatrica

Pubblicato il 6 Febbraio 2015 14:26 - Modificato il 6 Settembre 2023 01:00

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Terzo polo Foligno-Spoleto, il ministro: “Razionalizzazione fondamentale”

Il titolare alla Sanità, Orazio Schillaci, ha visitato alcune strutture sanitarie dell'Umbria: il tuor ha riguardato in particolar modo il “San Giovanni Battista” e il “San Matteo degli Infermi”. Nella città Ducale contestazione all'esterno dell'ospedale

L’Acf Foligno fa chiarezza sull’accordo con il Foligno Calcio e guarda al futuro: “Idee chiarissime”

In una conferenza stampa, il presidente Paolo Zoppi ha risposto al numero uno dei Falchetti, che pochi giorni fa aveva annunciato di non voler “lasciare” la sua società a quella appena approdata in serie D

Conte a Foligno: “Abbiamo bisogno di amministratori locali che facciano il bene comune”

Venerdì mattina l’arrivo in città per sostenere la candidatura a sindaco di Mauro Masciotti per la coalizione progressista. Dal presidente del Movimento 5 stelle l’appello ad andare a votare: “L’astensionismo fa male perché lascia prosperare certa politica”

La grande obesità è una patologia in netto aumento in tutta Italia e l’ospedale San Giovanni Battista di Foligno è uno dei 17 centri accreditati a livello nazionale nell’ambito della chirurgia bariatrica. Questa branca della chirurgia, che si occupa del trattamento chirurgico dei pazienti affetti da grande obesità, necessita di un’attrezzatura particolare e di un’equipe mista che segua il problema coinvolgendo tutte le professionalità interessate da questo tipo di patologia. “Sul territorio folignate i casi di grande obesità sono aumentati di circa il 10-12%” afferma Salvatore Lombardi responsabile regionale dell’associazione Confconsumatori. Per far fronte a questa grave problematica che in Italia e in Europa interessa un adulto su tre e addirirttura un bambino su due, il presidio ospedaliero di Foligno ha acquistato un letto che può sostenere fino a 380 Kg. Uno strumento indispensabile all’èquipe diretta dal dottor Marcello Boni, responsabile regionale SICOB e della struttura semplice di chirurgia bariatrica e dal dottor Enrico Mariani, capo del dipartimento di chirurgia generale. Sono tante le patologie con cui potrebbe doversi confrontare un paziente che soffre di grande obesità come l’ipertensione e il diabete – afferma Sandro Fratini direttore generale dell’Usl Umbria 2 – la nostra èquipe è variegata ed oggi Foligno dimostra di essersi consolidata nell’ambito della chirurgia bariatrica”. Il San Giovanni Battista cerca di rispondere sempre al meglio alle richieste da parte del territorio, nell’ultima settimana un altro intervento necessario è stato ad esempio l’ampliamento del reparto di ostetricia con l’aggiunta di quattro letti a causa dell’incremento delle nascite.

 

Articoli correlati