15.6 C
Foligno
sabato, Maggio 18, 2024
HomeAttualitàEx ferrovia Spoleto-Norcia, torna il “Pediciufciuf”

Ex ferrovia Spoleto-Norcia, torna il “Pediciufciuf”

Pubblicato il 30 Settembre 2015 12:17 - Modificato il 5 Settembre 2023 22:55

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Terzo polo Foligno-Spoleto, il ministro: “Razionalizzazione fondamentale”

Il titolare alla Sanità, Orazio Schillaci, ha visitato alcune strutture sanitarie dell'Umbria: il tuor ha riguardato in particolar modo il “San Giovanni Battista” e il “San Matteo degli Infermi”. Nella città Ducale contestazione all'esterno dell'ospedale

L’Acf Foligno fa chiarezza sull’accordo con il Foligno Calcio e guarda al futuro: “Idee chiarissime”

In una conferenza stampa, il presidente Paolo Zoppi ha risposto al numero uno dei Falchetti, che pochi giorni fa aveva annunciato di non voler “lasciare” la sua società a quella appena approdata in serie D

Conte a Foligno: “Abbiamo bisogno di amministratori locali che facciano il bene comune”

Venerdì mattina l’arrivo in città per sostenere la candidatura a sindaco di Mauro Masciotti per la coalizione progressista. Dal presidente del Movimento 5 stelle l’appello ad andare a votare: “L’astensionismo fa male perché lascia prosperare certa politica”

Lo scorso anno erano state più di 500 le adesioni per la prima edizione del “Pediciufciuf”, escursione a piedi per studenti, insegnanti e famiglie lungo la ex ferrovia Spoleto-Norcia. Un successo che si spera verrà replicato anche in questo 2015. L’appuntamento, infatti, è per domenica 11 ottobre a partire dalle 8.30, con la passeggiata che dalla stazione di Caprareccia condurrà a Sant’Anatolia. La scuola primaria “Toscano” di Spoleto continua nell’azione didattica-esperienziale volta alla conoscenza del territorio con un focus particolare sulla ex ferrovia Spoleto-Norcia, oggi percorso di mobilità dolce. Il tracciato, lungo 10 km, sarà quasi tutto in leggera discesa, con sei gallerie e numerosi ponti, intervallati dalle viste panoramiche sulla Valnerina. La galleria di Vallegiana, quasi a fine passeggiata, ospiterà dalle 12.30 un servizio di ristorazione su prenotazione. In programma anche l’esibizione dei nove elementi del gruppo folkloristico nursino “Arrotassorganittu” con stornelli e canti popolari. Dalle16.30, dalla stazione di Sant’Anatolia, ripartiranno i bus per Spoleto con visite al museo e plastico della ferrovia. L’evento è svolto con il patrocinio del Comune di Spoleto, con la collaborazione di Umbria Mobilità, del Cai di Spoleto e della Confederazione mobilità dolce sempre attenta e vicina alle “buone pratiche” di recupero e valorizzazione delle linee dismesse di cui la Spoleto-Norcia rappresenta un buon esempio per tutta la Penisola. Il ritrovo è previsto all’area di Via Cervi – Museo alle 8,30. Per info: Rita Giovannetti 3334795166 webmaster@2circolo.gov.it; Paolo Capocci 3473765007 paolo.capocci@umbriamobilita.it, per escursione (€ 3) e ristorazione (€ 15) necessario il pre-acquisto.

Articoli correlati