4 C
Foligno
domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCronacaMontefalco, beccato mentre vende droga ad un 50enne

Montefalco, beccato mentre vende droga ad un 50enne

Pubblicato il 23 Febbraio 2016 14:19 - Modificato il 5 Settembre 2023 21:20

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex: 32enne finisce ai domiciliari

Gli agenti del Commissariato di Foligno lo hanno sorpreso nelle vicinanze dell’abitazione della ragazza, che aveva allertato le forze dell’ordine spaventata dalla presenza del giovane

Elisoccorso umbro, martedì l’inaugurazione

All'aeroporto la cerimonia è prevista per le 10,30. Poi, successivamente, l'elicottero e l'equipaggio dell'elisoccorso saranno benedetti dal vescovo Domenico Sorrentino

Approvata la legge sulle rievocazioni storiche

Intervista all'onorevole Virginio Caparvi, primo firmatario della norma passata all'unanimità alla Camera. Il sindaco di Nocera Umbra parla anche di veicoli a motore sui sentieri e pale eoliche

Stava vendendo droga ad un cinquantenne di Montefalco, quando i carabinieri lo hanno colto in flagranza ed arrestato. Lo spacciatore, un quarantenne albanese disoccupato e con precedenti penali, è stato “pizzicato” nell’ambito delle operazioni messe in campo dai militari con il chiaro intento di interrompere la vendita di sostanze stupefacenti nel territorio. Successivamente i carabinieri sono passati alla perquisizione a domicilio dello spacciatore anche grazie all’ausilio del segugio Goran, unità cinofila antidroga del Nucleo di Firenze. All’interno dell’abitazione sono saltati fuori dieci grammi di cocaina, due bilancini di precisione e circa 300 euro in piccoli tagli, ovvero il possibile provento dello spaccio. Il montefalchese è stato segnalato come assuntore di droga, mentre su disposizione del giudice, lo spacciatore dovrà rimanere all’interno della sua abitazione di notte, con l’obbligo di firma due volte al giorno ed il divieto di allontanarsi dal Comune di Montefalco.

 

Articoli correlati