29.9 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCulturaA Spoleto visite guidate gratuite per il restauro dei monumenti danneggiati dal...

A Spoleto visite guidate gratuite per il restauro dei monumenti danneggiati dal sisma

Pubblicato il 2 Dicembre 2016 11:28 - Modificato il 5 Settembre 2023 18:39

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

Domenica 4 dicembre, su iniziativa delle Guide turistiche dell’Umbria, è prevista una serie di visite gratuite per raccogliere donazioni a favore dei monumenti danneggiati dal sisma e finanziare il loro restauro. In questo modo si visiteranno i principali musei dell’Umbria, aiutando le popolazioni e il patrimonio artistico della regione colpito dal terremoto. L’iniziativa “RestauriAMO” ha coinvolto anche la città di Spoleto, attraverso visite guidate al Museo nazionale del ducato all’interno della Rocca Albornoziana, che si terranno dalle 11 alle 15. Appuntamento anche alla Galleria nazionale dell’Umbria di Perugia, al Tempietto sul Clitunno, al Palazzo Ducale di Gubbio e al Museo archeologico nazionale di Orvieto. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione guide turistiche Umbria, Gaia, Umbria con me, Guide in Umbria, con il patrocinio e la collaborazione di Galleria Nazionale dell’Umbria, Fai e Mibact. La prenotazione è obbligatoria, con un massimo di 25 persone a visita. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 075 815227 e 075 815228 o scrivere all’indirizzo email info@assoguide.it.  

Articoli correlati