36.2 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCulturaFoligno pronta per un assaggio di Young Jazz

Foligno pronta per un assaggio di Young Jazz

Pubblicato il 3 Maggio 2017 11:32 - Modificato il 5 Settembre 2023 17:30

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

In attesa del ritorno ad ottobre del festival dedicato alle contaminazioni contemporanee di questo genere musicale, Young Jazz approfitta della primavera per dare alla città un’anticipazione di quello che l’attenderà il prossimo autunno durante la 13esima edizione. Una preview di tre giorni, dal 4 al 7 maggio, dal titolo appunto “Spring is here”. Un programma dalle sfumature variegate che coinvolgerà non solo Foligno ma anche Perugia. Si partirà giovedì 4 maggio, alle 21, con il concerto “50 Ways to leave your lover” al Microclima vini & vinili di Foligno, venerdì 5 maggio dalle 19 al Supersonic Record Store il concerto per chitarra del musicista americano Dion Kerr mentre dalle 22,30 al T-Trane Record Store di Perugia il doppio live di Catalina Pasi e Jelly, chiuderà la serata Foligno con il Supersonic Music Club. Sul cui palco, alle una, si esibiranno i The Gam Scorpions. Sabato 6 maggio dalle 23 al laboratorio Marchisielli, sempre a Foligno, i live di Autunno, Solki, Jelly e dalle una la Rec room del Serendipity chiuderà la sua stagione con Mama Africa. Soddisfatto il direttore artistico di Young Jazz, Giovanni Guidi: “Molto spesso – afferma – per organizzare gli eventi servono tante riunioni, tante discussioni, nottate passate a fare conti, che non tornano, ed i meravigliosi frutti di questo processo si raccolgono solo molto tempo dopo. Questa volta, imprevedibilmente, è bastato comporre un piccolo puzzle, unire le tante realtà che vivono la nostra città e non son solo per creare un programma che è il risultato spontaneo di tanti anni di lavoro. Ringraziamo tutte queste realtà che avevano scelto di avventurarsi autonomamente in un campo in cui forse avevamo seminato e che ci permettono ora di raccoglierne i frutti. Tutti insieme”.

Articoli correlati