8.1 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeAttualitàFoligno, nel 2018 torna il Giro d'Italia? Mismetti: “Vicini alla riconferma”

Foligno, nel 2018 torna il Giro d’Italia? Mismetti: “Vicini alla riconferma”

Pubblicato il 18 Settembre 2017 13:27

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

Foligno è pronta ad accogliere per il terzo anno di fila una tappa del Giro d’Italia. L’annuncio è arrivato lunedì mattina da parte del sindaco, Nando Mismetti. “Posso anticipare quella che è una notizia degli ultimi tempi – ha detto il primo cittadino – ovvero che siamo vicini alla conferma riguardo alla nostra presenza al Giro d’Italia anche per il 2018”. Mismetti ha svelato la notizia parlando anche di quello che è stato l’apporto nelle precedenti edizioni della Quintanella di Scafali: “La manifestazione – ha detto il sindaco – è sempre stata presente, sinonimo di una realtà che cresce sempre di più”. Insomma, ancora resta da capire quale sarà il coinvolgimento di Foligno rispetto all’edizione numero 101 del Giro d’Italia: sarà sede d’arrivo o di partenza? O magari la carovana rosa transiterà semplicemente nella città della Quintana? Domande alle quali sarà data una risposta più chiara il prossimo autunno, quando gli organizzatori del Giro sveleranno tutte le tappe della corsa ciclistica. Quello che è certo, al momento, è che l’edizione del prossimo anno partirà da Gerusalemme. Per la prima volta nella sua storia, il Giro prenderà il via al di fuori dai confini europei, con tre tappe sul territorio israeliano che prevedranno come avvio una cronometro individuale da Gerusalemme. Il Giro d’Italia inizierà il prossimo 4 maggio ed è già stato ribattezzato in maniera non ufficiale come quello “della pace”. Che ci sia quindi anche un coinvolgimento di Assisi con arrivo a Roma? Per Foligno e l’Umbria sarebbe un graditissimo ritorno, ad un anno di distanza dal grande successo avuto dalla cronometro del Sagrantino, che coinvolse anche la città di Montefalco.

Articoli correlati