26.8 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàSpoleto, sabato torna la Giornata dell'albero

Spoleto, sabato torna la Giornata dell’albero

Pubblicato il 22 Novembre 2017 12:32

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Sono già migliaia gli alberi che nel corso degli anni sono stati piantati, grazie al contributo volontario di cittadini e associazioni, lungo la pista ciclabile Spoleto-Assisi, il torrente Tessino e il torrente Marroggia. Ebbene, anche quest’anno, in occasione della “Festa dell’Albero”, evento nazionale che verrà celebrato anche a Spoleto, il rito si ripeterà. E l’evento impegnerà i ragazzi delle scuole spoletine nella messa a dimora di giovani alberi, sotto la guida dei tecnici dell’Ufficio Ambiente, per un totale di circa 450 alunni. Una attività con i bambini, che si svolgerà sabato 25 novembre alla pista di ruzzolone a Pontebari a partire dalle 9,15, con cui collaboreranno attivamente anche i ragazzi del Rotaract di Spoleto e i volontari del Servizio Civile presso l’ufficio Ambiente, per quella che sarà un’iniziativa che attraverso la valorizzazione e la tutela dell’ambiente e del patrimonio arboreo e dei boschi, intende promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2 e l’inquinamento dell’aria e per prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno l’Anci ha riconosciuto le giornate della Festa dell’Albero come Giornate della Saggia Ecologia. Inoltre ricorre anche l’anniversario della Proclamazione di San Francesco a Patrono dei Cultori dell’Ecologia. È per questo che il Comune ha dedicato una giornata del programma ad un luogo simbolo del legame Spoleto-Assisi, la ciclabile che collega le due città, un evento aperto alla cittadinanza. Grazie al contributo volontario di cittadini e associazioni, verranno verificate le condizioni di attecchimento e di crescita delle migliaia di alberi messi a dimora negli scorsi anni, un modo per assicurarsi che le piante crescano in modo da creare quella “galleria verde” che è presupposto fondamentale per dar vita al corridoio ecologico della ciclabile Spoleto-Assisi e renderne più piacevole la fruizione con ombra e verde. “Si tratta di un appello alla socialità, all’attivismo, al senso civico – ha detto l’assessore all’Ambiente del Comune di Spoleto, Vincenza Campagnani – per dare un segnale concreto, per collaborare tutti insieme, cittadini italiani e stranieri, singoli o associati, giovani, anziani, uomini e donne, amministrazioni locali, imprese, scuole, per essere protagonisti green con azioni concrete a favore dell’ambiente e cogliere l’occasione di riscoprire il legame con la natura e l’ambiente che ci circonda nel nostro territorio”. 

Articoli correlati