36.9 C
Foligno
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCulturaAmici della musica, a Foligno nuovo appuntamento col jazz

Amici della musica, a Foligno nuovo appuntamento col jazz

Pubblicato il 24 Novembre 2017 17:21

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Vasto incendio a Poreta, per domare le fiamme anche un mezzo aereo da Ciampino

Il fuoco nella località tra i comuni di Campello sul Clitunno e Spoleto è divampato nel pomeriggio di giovedì 18 luglio rendendo necessario un ampio spiegamento di forze tra i vigili del fuoco

Vus, che succede? Anche Norcia dichiara guerra alla partecipata

La differenziata non decolla e anche alcuni primi cittadini stanno palesando il loro malcontento: dopo le critiche al bilancio, dalla Valnerina nuovo affondo

Bevagna, 40 anni di Festival della Pizza e di solidarietà

L’appuntamento con l’evento è dal 19 al 28 luglio negli impianti sportivi di Bevagna, un’iniziativa che sin dalla prima edizione ha donato parte dei ricavati alla lotta contro il cancro. In 39 anni donati 20.000 euro per la ricerca e l’attività di supporto al Centro di salute del borgo

In arrivo il terzo dei quattro concerti del ciclo il “Pianoforte nel Jazz”, che gli Amici della Musica di Foligno dedicano ai 100 anni dalla nascita del noto genere musicale. Protagonista dell’evento di domenica 26 novembre sarà Amedeo Tommasi, un grande solista italiano che vanta collaborazioni con vere e proprie leggende del jazz, tra le quali il trombettista Chet Baker. La performance – con inizio alle 17 all’Auditorium San Domenico – vedrà, come da format, il commento del padre della diffusione del genere in Italia, Adriano Mazzoletti. “Con ‘I pianisti attraversano gli Oceani’ (titolo della terza tappa) il viaggio nella storia del jazz attraverso il pianoforte – scrive Mazzoletti – si animerà così dei più celebri brani di quello che all’epoca veniva indicato come jazz moderno. Ancora una volta pianisti come Dave Brubeck, John Lewis leader del Modern Jazz Quartet o i più giovani Red Garland, McCoy Tyner. cambiarono lo stile del pianoforte e non solo”. Con Amedeo Tommasi, dunque, la musica approderà dagli anni ’50 ad oggi, grazie ad un interprete straordinario, pianista e compositore di successo, che vanta anche collaborazioni nel cinema con personaggi come Pupi Avati e Tornatore. Nel film “La leggenda del pianista sull’oceano” Tommasi appare anche in un piccolo cameo, oltre ad averne composto ben otto pezzi, tra i quali il celebre “Magic waltz”. Per i biglietti è già attiva la prevendita online sul sito www.amicimusicafoligno.it. C’è inoltre la possibilità di acquistarli nella sede dell’Associazione, a Palazzo Candiotti in Largo Frezzi, nei giorni martedì e giovedì dalle 10.30 alle 12.30, e nel giorno del concerto all’Auditorium San Domenico dalle ore 16. Il quarto ed ultimo evento si terrà, invece, il 10 dicembre alle 17 e avrà il titolo “Il Jazz di oggi e i suoi pianisti”, con protagonista Enrico Pieranunzi.

Articoli correlati