10.6 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomePoliticaBevagna, tra piazza Garibaldi e corso Amendola il presente e futuro dei...

Bevagna, tra piazza Garibaldi e corso Amendola il presente e futuro dei lavori in città

Pubblicato il 12 Dicembre 2017 17:17

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Manca ormai poco alla fine dell’anno e l’amministrazione comunale di Bevagna ha deciso, con l’occasione, di fare il punto su quanto fatto in questo primo anno e mezzo di mandato. Con questo scopo è stato organizzato un incontro pubblico con la comunità, giovedì 14 dicembre alle 21 al Centro Polivalente di Cantalupo e venerdì 15, sempre alle 21, all’auditorium Santa Maria Laurentia di Bevagna. A dare un piccolo accenno riguardo le iniziative e i progetti più recenti è stato il primo cittadino in persona durante l’ultimo consiglio comunale. “Abbiamo ultimato i lavori lungo corso Amendola – dichiara – per i quali è stato necessario un incremento finanziario di 44mila euro a seguito dei ritrovamenti archeologici in Piazza Sant’Agostino. Ultimate le pratiche per la realizzazione del rifacimento di Corso Matteotti, i cui lavori inizieranno a primavera. Ai sottoservizi, previsti dalla Vus, abbiamo aggiunto il rifacimento della pavimentazione, per rendere migliore in termini estetici e di viabilità l’arteria principale per una spesa aggiuntiva di circa 90mila euro”. Diversi gli interventi che riguardano il sistema fognario: dalla pulizia di un tratto lungo la zona Accolta-Maceratoio alla sistemazione del depuratore di Torre del Colle, delle fogne in zona dell’Annunziata e la riqualificazione di alcune tubature in un tratto lungo via del Petrillo. Tra i progetti dell’amministrazione quella di rendere piazza Garibaldi una vera piazza e non una via di passaggio. Dopo regolare approvazione da parte della Commissione edilizia e della Sovrintendenza sono stati potati i cespugli della scalinata di San Francesco e tolti, e rinterrati, gli alberi di fronte al tempio romano. Seguendo la normativa, è stata resa temporanea l’occupazione del suolo pubblico e si procederà a breve a liberarla dai posti macchina vista la vicinanza del parcheggio di Porta Cannara. “Stilata la convenzione con la scuola per lo School Bonus – continua la Falsacappa – per quanto riguarda la sicurezza dei plessi scolastici, alla scuola di Cantalupo è stata montata la scala di sicurezza; devono essere completati i lavori di sistemazione dei bagni, delle finestre e tapparelle e dell’impianto elettrico per una spesa complessiva di 120 mila euro. Per la scuola media abbiamo avuto un finanziamento di 44 mila euro per la risistemazione degli intonaci, per la scuola elementare di San Francesco il contributo per l’adeguamento è di 1 milione e 500 mila euro ma non abbiamo ancora indicazioni sull’inizio dei lavori”. Positive le risposte dei bandi del Psr: per la misura 7 Area Vasta il finanziamento è di circa 1 milione e 200 mila euro, per la misura 7 Sentieristica e Viabilità il contributo è di circa 600 mila euro, 136 mila euro in due anni per il progetto del Psr per le aziende con cui si ridarà un po’ di carica al territorio. 

Articoli correlati