25.1 C
Foligno
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeAttualitàLa solidarietà vince ancora: a Foligno in tantissimi per portare i doni...

La solidarietà vince ancora: a Foligno in tantissimi per portare i doni ai bambini bisognosi

Pubblicato il 17 Dicembre 2017 17:57

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Foligno, con il Camper Sanitario visite cardiologiche, odontoiatriche e respiratorie gratuite

Dopo il successo dello scorso anno, torna nel prossimo fine settimana il servizio offerto dal Rotary Club cittadino. Ecco gli orari per poter effettuare il proprio check-up senza prenotazioneIl Rotary Club di Foligno torna in piazza tra i cittadini per offrire a tutti un weekend di prevenzione sanitaria gratuita. Dopo il grande successo riscosso dall’edizione del 2023, che ha permesso di effettuare circa 200 visite, l’appuntamento con il “Camper Sanitario” torna in calendario per sabato 13 e domenica 14 giugno in piazza della Repubblica. L’unità mobile di prevenzione sanitaria sarà aperta sabato 13 dalle 9 alle 12 per lo screening cardiologico gratuito mentre, dalle 15 alle 19, si potrà effettuare lo screening odontoiatrico per valutare le condizioni di salute della bocca: un invito rivolto in particolar modo ai bambini sino a 6 anni per valutare eventuali problemi legati allo sviluppo. Domenica 11 dalle 9 alle 12 al “Camper Sanitario” si potrà effettuare il test spirometrico, particolarmente utile per individuare problematiche respiratorie. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune di Foligno e della Usl Umbria2 in collaborazione con “Amici del Cuore Valle Umbra”, per promuovere al meglio la salute dei cittadini attraverso la prevenzione. Il Rotary Club di Foligno invita dunque la cittadinanza a partecipare: non sono necessarie prenotazioni.

Cannara, anziana derubata dalla ex badante

I carabinieri hanno denunciato una 33enne moldava, “sparita” dall'abitazione della donna che assisteva insieme a soldi e gioielli dal valore complessivo di oltre 2mila euro

Rally, la folignate Chiara Galli scalda i motori per il Trofeo Maremma

La driver quest'anno cambia macchina, passando al volante della Renault Clio Rally5 ma rinnovando la collaborazione con il Team PRT. Primo appuntamento della stagione con la Coppa Rally di settima zona

Una vera e propria festa all’insegna della solidarietà alla stazione di Foligno che, domenica pomeriggio, ha fatto da sfondo all’iniziativa di carità “Un viaggio d’amore da Bethlehem”. In tantissimi, infatti, hanno affollato il primo binario, aspettando l’arrivo della locomotiva a vapore 740 e di Babbo Natale. Tante mamme e tanti papà, nonne e nonni, ma soprattutto tantissimi bambini che hanno teso le loro mani a Babbo Natale per consegnargli i loro doni. Doni che ora verranno regalati ai bimbi bisognosi. Una grande festa, dunque, ma anche tanta emozione ha colorato il pomeriggio folignate, tra grandi sorrisi e sguardi increduli davanti a quel Babbo Natale sceso dal treno a vapore con il suo vestito rosso e la folta barba bianca. “Questo è l’unico caso in cui, per così dire, è Babbo Natale a scrivere la letterina a tutti i bambini – ha dichiarato il direttore della Caritas diocesana di Foligno, Mauro Masciotti, a margine dell’evento -. Ed io oggi, con forza, voglio ringraziare tutta la città di Foligno che con grande solidarietà ha risposto veramente con il cuore, mostrando vicinanza a tutti i bambini in difficoltà e alle tante famiglie che seguiamo quotidianamente”. Tantissimi quindi, come detto, i doni portati ai bimbi meno fortunati, tra giocattoli e materiale scolastico di cui, come dichiarato dal direttore Masciotti, sempre più spesso si sente l’esigenza all’interno di quelle famiglie che devono fare i conti con situazioni particolarmente difficili. “Siamo contenti del grande successo ottenuto, per il secondo anno consecutivo, da questa manifestazione di solidarietà pensata per chi è in difficoltà – ha detto il responsabile della Polizia Ferroviaria di Foligno, il comandante Alessandro D’Antoni -. Grazie a questa collaborazione avviata con Caritas, Trenitalia, Rete ferroviaria italiana, Fondazione Ferrovie dello Stato e Associazione Nazionale Dopolavoro Ferroviario siamo riusciti ad organizzare ancora una volta questo bellissimo evento, che coinvolge tutta la cittadinanza”. Presente anche il vicesindaco di Foligno, Rita Barbetti, che ha sottolineato il grande valore sociale di questa iniziativa, giunta quest’anno alla seconda edizione. Ed in attesa che Babbo Natale arrivasse in stazione per dispensare grandi sorrisi ai più piccoli, ad allietare il pomeriggio sono stati il coro di Scafali ed una piccola rappresentazione della natività con Maria e Giuseppe, mentre i ragazzi dell’Associazione “Turno C”, che gestisce per conto di Fondazione Fs la locomotiva 740, controllavano che tutto filasse liscio insieme agli agenti della polizia municipale e a quelli della polfer. I doni raccolti verranno ora consegnati ai bambini bisognosi durante una serata che la Caritas diocesana di Foligno dedicherà alle famiglie in difficoltà, a cui farà da sfondo l’Arca del Mediterraneo. 

Articoli correlati