20.2 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaFoligno, altri 13 milioni di euro per le scuole: ecco gli edifici...

Foligno, altri 13 milioni di euro per le scuole: ecco gli edifici interessati

Pubblicato il 8 Gennaio 2018 13:18

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

La voce, fanno sapere dal Comune di Foligno, era circolata informalmente già nel mese di dicembre, ma ora arriva l’ufficialità. Con un’apposita ordinanza, che reca la firma del commissario straordinario alla ricostruzione, Paola De Micheli, infatti, presto arriveranno nuove risorse da investire sul fronte dell’edilizia scolastica, destinate principalmente all’adeguamento sismico. Nel complesso in Umbria verranno stanziati fondi per 52 milioni di euro, dei quali beneficeranno, tra gli altri, Spoleto, che rientra – com’è noto – nel cratere sismico, ma anche Foligno. Per la città ducale sono previsti stanziamenti per 8 milioni e 255mila euro che verranno suddivisi tra quattro diverse scuole: da quella dell’infanzia di San Giovanni di Baiano alla primaria “Toscano”, passando per il liceo scientifico e per quello di scienze umane. Circa 13 milioni, invece, quelli destinati alla città della Quintana. Soldi che, come spiegato dal sindaco Nando Mismetti, si andranno ad aggiungere al precedente pacchetto da quasi 7 milioni di euro. “Siamo contenti – ha aggiunto il primo cittadino rispondendo alla redazione di rgunotizie.it – che si sia dato seguito a quanto aveva annunciato il sottosegretario all’istruzione, Vito De Filippo, durante la sua visita in città lo scorso mese di maggio”. Gli interventi riguarderanno, nel dettaglio, le due sedi del liceo scientifico “Marconi”, ossia quella di via Isolabella per 3 milioni e mezzo di euro e quella di via Cairoli per 3 milioni e 900mila euro, la parte dichiarata agibile della scuola media “Carducci” – attualmente inutilizzata in attesa che si metta mano alla ricostruzione dell’immobile demolito – per un milione di euro e la scuola di Santa Caterina per 3 milioni e mezzo di euro più la mensa e la palestra per 910mila euro. In quest’ultimo caso, però, ci potrebbe essere un cambio di programma. “Apriremo una fase di discussione – ha detto a questo proposito il sindaco Mismetti – che avrà al centro di tutto la realizzazione di nuovi edifici scolastici”. L’obiettivo dichiarato è – sotto questo punto di vista – la volontà di utilizzare le risorse stanziate non per l’adeguamento sismico, ma per la costruzione ex novo di strutture scolastiche”. A questo proposito, infatti, va ricordato come nei piani dell’amministrazione Mismetti ci sia quello di realizzare un nuovo polo scolastico nell’area dell’ex Foro Boario, all’interno del quale ospitare la scuola media Piermarini, ma anche la scuola di Santa Caterina. Resta, dunque, da capire cosa accadrà, così come si rimane in attesa di conoscere le tempistiche per l’avvio dei lavori in via dei Molini, la dove andrà ricostruita la parte demolita della scuola media “Carducci”.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati