23.2 C
Foligno
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCronacaColfiorito, nonna Vitacrescenza compie 102 anni

Colfiorito, nonna Vitacrescenza compie 102 anni

Pubblicato il 11 Gennaio 2018 17:34

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Colpito da infarto, ictus e trombosi guida fino in ospedale, poi crolla nel parcheggio: salvato dai medici

Protagonista dell'incredibile vicenda un 65enne che, impossibilitato a parlare per chiedere aiuto, ha deciso di raggiungere in autonomia il "San Giovanni Battista". Straordinario lavoro di squadra da parte dei medici: gli interventi non hanno avuto complicanze

Elezioni, a Montefalco sarà Alfredo Gentili a sfidare Daniela Settimi

Funzionario giudiziario in pensione, Gentili proviene dal mondo dell'associazionismo e punterà a “generare un necessario e proficuo cambiamento”

A Nocera Umbra tante iniziative per ricordare Fulvio Sbarretti e Augusto Renzini

In occasione dell'ottantesimo anniversario delle due Medaglie d'oro assegnate ai carabinieri, la città delle acque ha organizzato un fitto programma che durerà fino al prossimo mese di novembre

Vitacrescenza Monaco è una nonna decisamente speciale. Sarà l’ottima aria che ha sempre respirato sugli altopiano Plestini, sarà la genuinità della vita vissuta a Colfiorito, sta di fatto con la nonnina che abita nella montagna folignate ha tanti motivi per festeggiare con la sua famiglia. Il principale è senza ombra di dubbio il suo compleanno che ricorre oggi, giovedì 11 gennaio. Nonna Vitacrescenza ha compiuto infatti 102 anni: un traguardo fantastico. “Meravigliosa la mia nonna – scrive su Facebook Manuela Lolli, la nipote -. Saggia, silenziosa e attenta a quando necessita la parola, capace di riempirti il cuore per la gentilezza con cui ti parla. Una donna per cui il saluto precede ogni sacro incontro e il ‘grazie bella di nonna che mi sei venuta a trovare’ è un grazie di altri tempi!”. E allora auguri alla nonna degli Altipiani da tutta la comunità e dalla redazione di Rgunotizie.

Si ringrazia Gianfranco Mancini per la gentile concessione della foto

Articoli correlati